Il ristorante robotizzato e gli hamburger alla moda

Un cuoco robot preparerà sul momento e "su misura" gli hamburger più ricercati

Creator è il nuovo robot in grado di produrre hamburger in maniera completamente automatizzata
Un cuoco robot preparerà sul momento e "su misura" gli hamburger più ricercati FASTWEB S.p.A.

Il mese scorso si parlava di Spyce, un nuovo ristorante di Boston che utilizza una cucina robotica per creare delle stir-fry bowls a basso costo.
Adesso invece aprirà a San Francisco il ristorante high-tech Creator e offrirà 6 tipi di hamburger gourmet.

Gli hamburger stessi saranno fatti ad esempio con petto, spalla e altri ingredienti marinati e inseriti nel robot Creator ancora interi, poi macinati, aromatizzati e grigliati su ordinazione.

Aggiungendo le spezie appena prima della grigliatura, la carne non diventa gommosa come invece succede quando la si condisce di spezie troppo tempo prima. Inoltre quando petto e spalla vengono macinati, vengono tagliati verticalmente seguendo la venatura della carne. Questa tecnica fa sì che la carne risulti molto più morbida e tenera, tanto che consente all'aria di passare attraverso la carne in fase di cottura, permettendo la cosiddetta reazione di Maillard (una reazione chimica che conferisce alla carne rosolata un gusto particolare).

Toppings come cipolle, pomodori e sottaceti vanno anch'essi inseriti nel robot, che si occuperà di tagliarli in base al gusto e all'ordinazione.

Il robot taglia il panino solo nel momento in cui l'hamburger è pronto e inserisce successivamente le salse, che possono essere selezionate tra una vasta scelta.

Secondo quelli di Momentum Machines, gli ideatori di Creator, ci sono diversi vantaggi nell'utilizzo di una cucina robotizzata. Per prima cosa automatizzando il processo di produzione degli hamburger, è possibile investire più denaro nella qualità delle materie prime e degli ingredienti degli hamburger senza doverne aumentare il prezzo.

In secondo luogo il robot è in grado di eseguire operazioni di precisione come il taglio della carne secondo le venature, operazione che richiederebbe molto tempo se eseguita manualmente.

Altro punto da considerare è che il robot occupa moto meno spazio di una cucina con personale umano ed è relativamente efficiente dal punto di vista energetico, poiché deve alimentare solo la piastra a induzione nel momento in cui viene cotto l'hamburger.

Nel primo ristorante saranno presenti due robot, ognuno in grado di preparare un hamburger in meno di cinque minuti e circa 120 hamburger ogni ora.

27 giugno 2018

Fonte: newatlas.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail