Fastweb

Il progetto per creare una macchina in grado di analizzare e risolvere problemi

Un medico utilizza uno smartphone Web & Digital #sanità #medicina La sanità del futuro passa dal digitale Sono sempre più le startup che utilizzano applicazioni digitali per migliorare la cura delle persone e la medicina. Alcuni progetti più di alti si propongono di trasformare il modo in cui ci curiamo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Il progetto per creare una macchina in grado di analizzare e risolvere problemi FASTWEB S.p.A.
Un progetto per fondare una
Web & Digital
Dal 20 al 22 giugno un team di specialisti provenienti da America ed Europa si incontrerà a Sestri Levante, in provincia di Genova

Si chiama "Brain, Minds and Machines" ed è un progetto che si pone l'obiettivo di realizzare una macchina in grado di analizzare i problemi e "riflettere" sulle soluzioni. L'iniziativa è promossa dal Massachusetts Institute of Tecnology (Mit) e sviluppato in collaborazione con diversi centri di ricerca americani ed europei. Dal 20 al 22 giugno il team di specialisti si incontrerà a Sestri Levante, in provincia di Genova. 

Diverse competenze e discipline unite per un singolo fine: quello di creare macchine in grado di imparare e ragionare in autonomia. "Si tratta di un progetto molto grande, il cui obiettivo è fondare una scienza dell'intelligenza: l'idea è mettere insieme chi studia il cervello, con chi si occupa di sistemi cognitivi e di intelligenza artificiale", ha dichiarato Giorgio Metta, dell'Istituto Italiano di Tecnologia (Iit), che ha organizzato l'evento insieme a Boris Katz del Mit e Lorenzo Rosasco dell'Università di Genova. Nel breve termine, ha continuato l'esperto, è possibile immaginare intelligenze "settoriali" (come auto a guida autonoma o robot "casalinghi") ma "il prossimo passo sarà un'intelligenza artificiale capace di analizzare un problema e fare più tentativi per trovare una soluzione in modo indipendente".

15 giugno 2016

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #intelligenza artificiale #mit

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.