Google, pesce d'aprile finito male

Il pesce d'aprile di Google finisce male. Gli utenti si lamentano

Il colosso statunitense ha introdotto su Gmail l'opzione "mic drop" creando diversi disguidi ai suoi utenti
Il pesce d'aprile di Google finisce male. Gli utenti si lamentano FASTWEB S.p.A.

Pesce d'aprile finito male per Google. Per l'occasione, l'azienda aveva deciso di introdurre l'opzione "mic drop Gmail", una versione alternativa del pulsante d'invio che prevedeva la comparsa, al destinatario, di un minion di Cattivissimo me vestito da regina che butta via il microfono. Il gioco nasce dall'espressione drop the microphone il cui significato è quello di riuscire ad avere l'ultima parola durante una discussione. Il messaggio serviva quindi a dire in modo ironico al proprio interlocutore di aver detto tutto quello che c'era da dire.

Alcuni utenti, però, hanno inviato l'immagine ai propri datori di lavoro, clienti e altri interlocutori "importanti". Sul forum di Google molti utenti si sono lamentati, alcuni sostenendo persino di aver perso il lavoro per aver inviato al proprio capo una email usando il tasto invio mic drop. 

Il colosso stetunitense si è scusato con un post sul suo blog ufficiale: "Beh, sembra che quest'anno ci siamo fatti lo scherzo da soli. A causa di un bug l'opzione del Mic Drop ha causato più mal di testa che risate. Ci dispiace davvero. L'opzione è stata rimossa. Se ancora la vedete, basta ricaricare la vostra pagina Gmail".

1 aprile 2016

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail