Instant Articles e il New York Times 'divorziano'

Il New York Times abbandona Instant Articles

Il servizio di Facebook non ha funzionato come il giornale sperava
Il New York Times abbandona Instant Articles FASTWEB S.p.A.

Dopo averli abbracciati come una novità rivoluzionaria, il New York Times fa marcia indietro sugli Instant Articles. Il sistema lanciato da Facebook che consente di leggere i contenuti direttamente sul social network infatti non sembra così funzionale per i grandi editori.

A far decidere al giornale della Grande Mela di abbandonare il servizio lanciato da Facebook è stata l'impossibilità di una monetizzazione adeguata. Gli Instant Articles, una specie di edicola digitale, permettono infatti a chi li utilizza di guadagnare con la pubblicità che però viene divisa con il social network di Mark Zuckerberg. Gli incassi, per il NYT sono state però più basse del previsto.

Il progetto degli Instant Articles è stato abbandonato anche da Forbes e Quartz.

12 aprile 2017

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail