Quando i videogame aiutano a scuola

I videogame aiutano gli studenti ad andare bene a scuola

I videogiochi attiverebbero funzioni mentali legati a ragionamenti e capacità di risoluzione dei problemi. Tutto l'opposto dei social che tolgono tempo allo studio e riducono la concentrazione
I videogame aiutano gli studenti ad andare bene a scuola FASTWEB S.p.A.

Giocare ai videogame fa bene allo studio. Secondo una ricerca condotta in Australia i giovani che si intrattengono abitualmente sulle piattaforme hanno un rendimento scolastico migliore, specialmente nelle materie scientifiche, rispetto a chi non li utilizza con regolarità. A dimostrarlo è stato Alberto Posso della RMIT University di Melbourne che ha studiato il comportamento di oltre 12 mila studenti.

Discorso diverso per i social network. Lo studio ha infatti dimostrato che chi passa troppo tempo su Facebook, Twitter e Instagram ha risultati meno brillanti.

Attraverso la ricerca è emerso che gli studenti abituati a giocare a videogame online quasi ogni giorno ha un punteggio in matematica di 15 punti superiore rispetto a coetanei non avvezzi al mondo del divertimento virtuale. Al contrario chi si dedica assiduamente a Facebook o alle chat ha un rendimento inferiore di 20 punti in matematica rispetto a coloro che non hanno mai usato i social.

Secondo Posso, i videogame hanno la capacità di azionare funzioni mentali legate a ragionamento e capacità di risoluzione dei problemi. Tutto l'opposto dei social che tolgono tempo allo studio e riducono la concentrazione.

9 agosto 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail