I primi robot con vista a raggi X

I primi robot con vista a raggi X

Possono potenzialmente essere equipaggiati ad hoc per identificare gli oggetti intercettati anche attraverso i muri
I primi robot con vista a raggi X FASTWEB S.p.A.

Robot in grado di vedere attraverso i muri utilizzando il segnale WiFi. A realizzarli, un team di ricercatori della University of California.

Gli androidi non lavorano singolarmente ma a coppia, trasmettendosi il segnale a vicenda. Quando muri ed altri oggetti riducono il segnale trasmesso, riconoscono la differenza tra gli spazi vuoti e quelli occupati generando un’accurata mappa dell’area esaminata.

Per il futuro, i ricercatori credono che la tecnologia messa a punto possa essere utilizzata il salvataggio di persone in edifici crollati dopo il terremoto ma anche per determinare il livello di occupazione di una particolare località e per migliorare gli scavi archeologici.
Inoltre, i robot progettati possono potenzialmente essere equipaggiati ad hoc per classificare anche gli oggetti intercettati attraverso i muri.

6 agosto 2014

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail