iPhone 6 Plus

I gadget e i trend tecnologici del 2014

Dodici mesi intensi e pieni di novità. Il 2014 tecnologico ha portato con sé innovazioni su tutti i fronti: ecco quelle più interessanti
I gadget e i trend tecnologici del 2014 FASTWEB S.p.A.

Il virus Ebola; la morte di Giorgio Faletti; l'Oscar a "La grande bellezza”; i mondiali di calcio in Brasile e l'eliminazione dell'Italia al primo turno ad opera dell'Uruguay; l'ice bucket challenge; le alluvioni che hanno colpito Genova e la Liguria; i tentativi di riprendere i rapporti diplomatici e istituzionali tra Stati Uniti e Cuba. Il 2014, come visto da questo brevissimo riepilogo, è stato un anno intenso e pieno di avvenimenti.

Non è stato da meno il mondo dell'alta tecnologia dove, al fianco dei soliti noti (vedi iPhone e Nexus), hanno fatto capolino nuovi protagonisti, nuove tecnologie e nuove tendenze hi-tech che ci accompagneranno sicuramente anche nei prossimi anni.

IPhone 6, iPhone 6 Plus e iPad Air 2

 

 

Apple non lascia, ma raddoppia. Anzi, triplica. Il 2014 è l'anno delle grandi novità per la casa di Cupertino: nel tentativo di riaffermare la propria supremazia sul mercato degli smartphone, Apple presenta due modelli di telefonino in netta controtendenza rispetto al passato. L'iPhone 6 e l'iPhone 6 Plus rappresentano una rivoluzione stilistica rispetto a quanto la casa della Mela morsicata ci aveva abituato: con forme più arrotondate e schermi più grandi, Apple prova a combattere ad “armi pari” con i competitor cinesi e sudcoreani. Anche sul fronte dei tablet, pur mantenendosi nel solco della tradizione, il gigante di Cupertino presenta un modello estremamente innovativo: l'iPad Air 2 è ultraleggero e ultrasottile, strizzando così l'occhio a quella fetta di utenti alla ricerca della portabilità “estrema”.

Nexus 6

 

Nexus 6

 

La risposta di Google è affidata al Nexus 6, ultimo nato (in senso assoluto?) della fortunata linea di smartphone realizzati sotto l'attenta supervisione di Big G. Anche se la politica dei prezzi è stata rivista (rispetto ai modelli che l'hanno preceduto, il Nexus 6 costa molto di più), lo smartphone prodotto in collaborazione con Motorola si conferma tra i migliori a disposizione sulla piazza: dimensioni più che generose (il display da 6 pollici è più grande di quello dell'iPhone 6 Plus e del Galaxy Note), SoC Snapdragon 805 quadcore da 2,7 gigahertz e GPU Adreno 420, display Quad HD (risoluzione 2560x1440 pixel) e batteria da 3.220 mAh con turbocharger (basta caricarlo un quarto d'ora per avere energia a sufficienza per sei ore circa).

Smartwatch

 

Samsung Gear S

 

Il tempo degli smartwatch. Il 2014 – e in particolare l'autunno – ha visto affacciarsi sul mercato dei wearable (con gli orologi intelligenti a farla da padroni) tutti i maggiori produttori di gadget hi-tech. Da Samsung a Motorola, passando per LG e Sony, tutti hanno presentato nuovi modelli di smartwatch, creando dal nulla un mercato con ampi margini di crescita nei prossimi anni. Il tutto in attesa dell'Apple Watch che, dopo esser stato presentato nell'autunno del 2014, dovrebbe sbarcare sul mercato nei primi mesi del 2015.

Moneta digitale

 

Apple Pay

 

Sempre meno banconote e monete, sempre più bit e byte. Il 2014 è stato un anno campale per lo sviluppo di nuovi sistemi di pagamento che, nel giro di pochi anni, dovrebbero permetterci di rinunciare una volta per tutte ai pagamenti in contanti. E, nonostante quello che si potrebbe pensare, la corsa ai pagamenti digitali non vede in prima fila solo banche e società che gestiscono i maggiori circuiti di carte di credito. Apple, ad esempio, ha implementato nuove funzioni di pagamento all'interno di iOS 8, così da rendere l'iPhone 6 sempre più simile a un portafogli virtuale; Facebook si sta muovendo sullo stesso sentiero e, in attesa di presentare il proprio sistema di pagamento digitale, assume David Marcus, ex numero uno di PayPal.

Droni

 

 

Il 2014, però, è stato anche l'anno degli Uav (Unmanned aerial vehicle, comunemente detti droni). Tra i regali di Natale 2014 più ricercati, i droni hanno ampliato notevolmente il loro raggio d'azione e i possibili settori di utilizzo. Se fino a non molto tempo fa erano considerati alla stregua di giocattoli (un po' costosi) per bambinoni, oggi i droni trovano applicazione nei settori più disparati: il cinema è in prima fila, ma nelle retrovie c'è chi si muove per utilizzarli per consegnare pacchi a domicilio poche ore dopo che il cliente ha effettuato l'ordine.

Il 4K

In attesa di scoprire se la tecnologia televisiva del futuro sarà il Super hi-vision (detto anche 8K), il 4K inizia a farsi largo nel mercato dei televisori con modelli sempre più innovativi e, soprattutto, dagli schermi sempre più grandi. I televisori in ultra alta definizione occupano ormai stabilmente gli scaffali – reali e digitali – dei maggiori store di elettronica e la scelta per i clienti diventa sempre più complessa. Il processo di maturazione definitiva del formato 4K dovrebbe terminare nei primi mesi del prossimo anno, quando i primi contenuti a risoluzione nativa cominceranno ad arrivare sul mercato.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail