Fastweb

Piantare alberi con il drone, ecco come

Lo smartphone diventa fondamentale in giardino Smartphone & Gadget #giardinaggio #domotica I migliori dispositivi per il giardinaggio smart Appassionati di piante, orti e fiori? Ecco come trasformare il vostro giardino o il terrazzo di casa in un luogo smart grazie ad applicazioni e oggetti Internet of Things
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Piantare alberi con il drone, ecco come FASTWEB S.p.A.
Drone Giardieniere
Web & Digital
I problemi di deforestazione potrebbero risolversi, grazie a questi droni programmati per piantare ogni giorno centinaia di migliaia di alberi.

Siamo così bravi e così impegnati ad abbattere gli alberi che non riusciamo a recuperare le foreste che perdiamo ogni anno ripiantando alberi a mano.

Tuttavia, i droni intelligenti potrebbero risolvere il problema maggiore della deforestazione piantando alberi in maniera più economica ed efficiente degli umani. Questi eserciti di droni possono piantare fino a 100.000 alberi ogni giorno, anche in luoghi non sono facilmente accessibili.

Sono circa 15 miliardi, gli alberi che vengono abbattuti ogni anno. Il World Economic Forum spiega che solo 9 miliardi di questi sono stati reimpiantati. Si tratta quindi di un deficit di 6 miliardi di alberi all'anno, poiché la semina a mano è lenta e molto costosa.

La BioCarbon Engineering, una società britannica supportata dal famoso produttore di droni Parrot, ha messo a punto una tecnologia che consentirà ai droni di tracciare un'area per pianificare un modello di impianto efficiente.

Come una specie di robot Roomba che mappa la casa prima di passare l'aspirapolvere. Solo che, al posto di un robot su ruote che cammina sul pavimento, c'è un drone volante che osserva la terra sottostante per determinare un efficiente schema per la piantagione di alberi.

Successivamente, un secondo drone, carico di semi germinati, pianterà ad una velocità di uno al secondo, un massimo di 100mila unità al giorno. 60 droni, quindi, potrebbero piantare un miliardo di alberi ogni anno. Ogni drone ha la capacità di 300 semi seedpod, e copre un ettaro in circa 19 minuti.

Gli ingegneri stimano che il metodo sia 10 volte più veloce e il 20% più economico, rispetto all'impianto manuale, e la tecnologia è stata testata in varie località, compresi i siti minerari storici di Dungog, in Australia.

Il World Economic Forum spiega che un'idea simile è stata sviluppata dalla startup dell'Oregon DroneSeed, che sta sviluppando tecniche di "precisione forestale", che prevedono l'uso di droni per piantare alberi ed irrorarli con fertilizzanti.

Qui di seguito un video che mostra la tecnologia ideata dalla BioCarbon.

2 febbraio 2018

Fonte: bgr.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #drone #giardinaggio #parrot

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.