Un 2016 da spammare

I dati dello spam nelle email nel 2016

Il 65% dei messaggi è posta spazzatura, mentre il 10% di questi è dannoso per i Pc
I dati dello spam nelle email nel 2016 FASTWEB S.p.A.

Il problema maggiore delle email? Lo spam. Che in questi anni, tra l'altro, sta toccando punti davvero alti. Questo perché, ormai, la posta spazzatura rappresenta quasi il 65% dei messaggi destinati alla nostra casella di posta elettronica. Di questi circa il 10% sono dannosi. I dati arrivano dall'Annual Cybersecurity Report 2017 di Cisco.

E se si pensa che molte sono le aziende attaccate dalla posta malevola si capisce il giro d'affari che si nasconde dietro i messaggi spam. Le violazioni hanno riportato sostanziali perdite in termini di clienti, opportunità ed entrate mancate per oltre il 20%. Inoltre, dopo gli attacchi, il 90% di queste aziende ha investito per migliorare tecnologie e processi di difesa contro le minacce, separando le funzioni IT e di sicurezza.

Ma non solo posta spam. A guastare i piani di chi naviga su Internet c'è infatti l'adware, ovvero quella funzione che scarica pubblicità senza permesso e che nel 2016 ha intaccato il 75% delle aziende prese in esame.

13 febbraio 2017

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail