Grandi novitÓ per il nuovo Windows 10

Grandi novitÓ in arrivo per il nuovo aggiornamento di Windows 10

Rilasciata la nuova anteprima dell'aggiornamento per gli sviluppatori Microsoft
Grandi novitÓ in arrivo per il nuovo aggiornamento di Windows 10 FASTWEB S.p.A.

Microsoft ha rilasciato ieri una nuova versione test di Windows 10, numero build 16215, e ci sono parecchie novità. Per tutti i "Windows Insider" la nuova versione è già disponibile sul Fast Ring (l'opzione abilitabile sul sistema operativo dell'azienda di Redmond che permette di ricevere e testare prima degli altri gli ultimi aggiornamenti del software), per tutti gli altri le nuove caratteristiche arriveranno verso la fine dell'anno, con il Windows 10 Creators Update.

La prima novità riguarda il look del centro notifiche (Action Center), che è stato ridisegnato con sezioni separate per le app. Sicuramente appare più pulito e più chiaro mentre le notifiche di gruppo, dai diversi supporti e dalle applicazioni, vengono raggruppate in maniera più coerente.

Ci sarà anche la possibilità di inserire i siti preferiti nella barra delle applicazioni. Certo, una volta richiamati dalla barra, i siti si apriranno con Microsoft Edge ma, va sottolineato, questa funzione è merito dei feedback ricevuti dagli utenti di Windows 10. Microsoft sta inoltre incrementando la velocità di rendering delle nuove pagine in Edge, rendendo tutto più veloce. Anche Cortana subirà dei cambiamenti, con la possibilità, per l'assistente digitale, di utilizzare (con il tuo permesso) una foto scannerizzata per creare alcuni promemoria, come per esempio per tenere traccia degli eventi nel calendario. Se hai scattato la foto ad un poster, Cortana potrà infatti individuare i dettagli direttamente dall'immagine e creare così automaticamente un memorandum ad hoc. Inoltre, è stata aggiunta anche la possibilità che permette, a chi usa la penna touch, di evidenziare con dei cerchi le notizie importanti (con elementi tipo orari degli spettacoli) per poi creare i reminders sulla base di quelle informazioni.

Ma il più grande miglioramento su cui si sta focalizzando Microsoft è il supporto per la penna digitale. Il pannello di scrittura manuale è stato arricchito con tanti movimenti, un editing migliore, emoji e il rilevamento automatico della scrittura a mano libera. Appena si scrive con la penna touch, le parole vengono convertite in testo e scalano in maniera fluida, in modo da permettere di continuare a scrivere. Si può anche selezionare il testo da editare e fare correzioni nel testo convertito. C'è la possibilità di barrare, cancellare, unire o dividere le parole e il pannello della scrittura a mano includerà l'accesso veloce ai simboli e alle emoji. Il pannello di scrittura proporrà, di default, il testo in base a dove si sta scrivendo e si potrà usare la penna touch anche per scrollare le app e le pagine web. Microsoft ha inoltre aggiunto l'opzione "trova la mia penna", che ti mostrerà dov'era l'ultima volta che hai usato il pennino.

Microsoft sta inoltre rendendo più semplice l'inserimento delle emoji nelle email o nei messaggi sui social media. Una nuova scorciatoia da tastiera con il tasto di Windows (winkey) + virgola/punto e virgola farà comparire un nuovo pannello di emoji, così che si possa scegliere la più appropriata per il testo. L'azienda di Redmond ha pensato anche ad aggiungere una nuova tastiera touch per gli utilizzatori di Windows 10 da desktop e da tablet, con suggerimenti, emoji e predizioni, con input a una mano e la scrittura con le dita o con la penna touch. È stata aggiunta la dettatura vocale alla tastiera, in modo che si possa dettare direttamente il testo o usare un comando vocale per modifiche base del testo. La dettatura è disponibile su Windows già da diversi anni, ma è incoraggiante vedere Microsoft spingersi oltre in questa area di mercato ancora relativamente inesplorata.

Oltre a queste novità, ci sono diversi miglioramenti su tutto il sistema Windows 10. Un nuovo modo di copiare i link rende più facile l'azione ed è stato implementato un supporto migliore per i monitor in HDR, oltre che la possibilità di passare facilmente da una connessione pubblica a una privata.

L'elenco completo delle novità, grandi e piccole, è disponibile a questo indirizzo.

9 giugno 2017

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'Ŕ da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail