Google vuole realizzare la casa smart

Google vuole realizzare la casa smart

L'obiettivo far s che a breve i termostati, i rilevatori di fumo o le videocamere installate in casa possanno dialogare con smartphone, smartwatch, altri elettrodomestici e perfino con l'auto
Google vuole realizzare la casa smart FASTWEB S.p.A.

Google, che presenterà le sue novità alla I/O di San Francisco il 25 e il 26 giugnosempre più proiettato nella domotica. Nest, la startup che produce termostati smart che nel weekend ha acquistato i sistemi di videosorveglianza domestica di Dropcam, ha aperto le porte a sviluppatori e compagnie esterne affinché realizzino applicazioni e servizi in grado di comunicare coi suoi dispositivi. L'obiettivo è far sì che a breve i termostati, i rilevatori di fumo o le videocamere installate in casa possanno dialogare con smartphone, smartwatch, altri elettrodomestici e perfino con l'auto.

Già 5mila i programmatori interessati e tra i partner figurano compagnie del calibro di Mercedes-Benz, Whirpool, ma anche Jawbone (azienda di braccialetti fitness) e IFTTT  (applicazione con cui è possibile automatizzare azioni e servizi).

Si vuol rendere possile dare ordini a Nest anche coi comandi vocali tramite Google. 

24 giugno 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail