Google Drive

Google vuole cifrare i file di Google Drive

Big G sfrutterebbe una clausola del programma Prism che prevede che questi dati possano essere raccolti solo se non sono codificati
Google vuole cifrare i file di Google Drive FASTWEB S.p.A.

Big G starebbe lavorando a un modo per cifrare i file di Google Drive, l'applicazione che raccoglie i documenti personali degli utenti, che non sarebbero così più controllabili da agenzie esterne. Lo afferma il sito specializzato Cnet citando fonti interne all'azienda californiana. Google sfrutterebbe una clausola del programma Prism che prevede che questi dati possano essere raccolti solo se non sono codificati.

La soluzione cui Mountain View starebbe lavorando è di fornire la possibilità di cifrare tutti i dati da parte dell'utente, che sarebbe anche il possessore unico della chiave per decodificarli. "In questo modo - spiega il sito - le agenzie dovrebbero fare una formale richiesta per poter accedere ai dati, impugnabile dal punto di vista legale".

22 luglio 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail