Google, un database contro la pedopornografia online

Google, un database contro la pedopornografia online

L'obiettivo di Big G: ''sradicare le immagini online di abusi su minori"
Google, un database contro la pedopornografia online FASTWEB S.p.A.

Un database per combattere la pedopornografia online ed eliminare dal web i contenuti inappropriati, in particolare le foto dei bambini sfruttati sessualmente. E' il progetto al quale sta lavorando Google, che dal suo blog annuncia nuovi investimenti volti a questo sforzo: 5 milioni di dollari. L'obiettivo: ''sradicare le immagini online di abusi su minori''.

Parte della cifra, precisa Big G, è destinata a partner globali che si occupano di protezione dei minori, come il Centro nazionale per bambini scomparsi o sfruttati (Ncmec) e la Internet Watch Foundation. Dal 2008 Mountain View utilizza una tecnologia che 'etichetta' le foto segnalate per abusi sessuali su minori e consente ai suoi computer di identificare la duplicazione delle immagini senza bisogno che altro occhio umano le veda. Il nuovo progetto riguarda ora un database in cui convogliare questi dati, condiviso con altre compagnie, autorità o associazioni per far sì che queste possano collaborare per individuare, rimuovere le immagini dal web e intraprendere azioni contro i criminali.

Google ricorda come nel 2011 Cypertipline del Ncmec abbia ricevuto 17,3 milioni di foto e video riguardanti sospetti casi di abusi su minori, oltre la metà al di fuori dei confini Usa: '' quattro volte'' i dati del 2007. E '' il fenomeno - denuncia Mountain View - è in crescita''.

17 giugno 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail