Google Travel

Google Travel aggiunge info utili relative al Covid

Google aggiunge al suo servizio Viaggi le informazioni su salute e sicurezza relative alla pandemia di coronavirus
Google Travel aggiunge info utili relative al Covid FASTWEB S.p.A.

Google ha annunciato oggi che sta aggiungendo ulteriori informazioni sulla salute e la sicurezza relative al COVID al suo servizio di prenotazione di Google Travel. A partire da questa settimana, quando gli utenti cercheranno hotel e case in affitto tramite Google Travel, potrebbero visualizzare nuove informazioni sulle precauzioni di sicurezza COVID-19 presso la struttura, come procedure di igenizzazione che potrebbero essere in uso, ad esempio, o se esiste un'opzione per un check-in senza contatto, tra le altre cose.

La società ha affermato che sta lavorando in collaborazione con catene alberghiere, fornitori di case vacanze e altre associazioni di settore per reperire questi dati sulla salute e la sicurezza. I singoli proprietari di hotel potranno fornire direttamente a Google le loro procedure di salute e sicurezza COVID-19 tramite un nuovo strumento in Google My Business che consente loro di aggiungere informazioni su salute e sicurezza al proprio profilo aziendale.

Al momento del lancio, diverse catene alberghiere leader stanno anche collaborando con Google per il nuovo impegno, tra cui Marriott, Hilton, Comfort Inn (Choice Hotels), Holiday Inn (IHG), Best Western, Hyatt , Radisson e Four Seasons, ha detto la società a TechCrunch.

Per quanto riguarda gli affitti per le vacanze, Google collabora con una serie di partner, tra cui grandi fornitori di affitti per le vacanze, distributori di medie dimensioni e agenti di viaggio online, che sono in grado di fornire direttamente queste informazioni su salute e sicurezza. Al momento non funziona con i singoli proprietari. Inoltre, non acquisisce nessuno di questi dati dalle voci di Google My Business, come accade invece per gli hotel, ma solo da ciò che viene condiviso direttamente dai partner.

Al momento, queste nuove informazioni su salute e sicurezza relative a COVID sono disponibili solo quando gli utenti cercano alloggi tramite google.com/travel e non su altri servizi Google, come ad esempio Google Maps.

Questo aggiornamento ne segue altri realizzati da Google all'inizio di quest'anno, in risposta alla pandemia di coronavirus. Oggi l'azienda consente agli utenti di trovare hotel e case vacanze con tariffe rimborsabili su Google Travel, nonché di monitorare la disponibilità di hotel e voli in una determinata area.

Le informazioni su salute e sicurezza verranno distribuite agli utenti di Google Travel in tutto il mondo.

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail