Google si rinnova e cambia logo  

Google si rinnova e cambia logo  

Con il nuovo carattere sans-serif e una dimensione maggiore, il logo sarà più semplice da visualizzare su tutti i dispositivi
Google si rinnova e cambia logo   FASTWEB S.p.A.

Google ha un nuovo logo. Ha mantenuto gli stessi colori, anche se più luminosi, ma con un carattere tipografico diverso: sans-serif e più spesso. È lo stesso utilizzato per il logo della nuova società madre, Alphabet. La nascita della holding, voluta dai due fondatori Larry Page e Sergey Brin, è stata annunciata ad agosto. Questa non è la prima volta che il colosso tecnologico cambia il suo logo, lo ha fatto già sei volte in passato. La G si fa più grande e quindi più riconoscibile. Inoltre non è più solo blu, ma è formata da tutti i quattro colori che compongono il logo.

Una nuova identy family

L'azienda ha anche introdotto una nuova "identity family" di icone associate che comprendono le molte piattaforme e funzioni diverse che ora operano in Google. Sul blog aziendale si legge: "Non si limita a dirvi che si sta utilizzando Google, ma si mostra anche come Google sta lavorando per voi. Ad esempio, nuovi elementi come un microfono colorato consentono di identificare e interagire con Google a seconda se si sta parlando, toccando o digitando."
Le sfide più importanti però non riguardano i loghi, ma i consumatori. Il modo in cui il consumatore percepisce il brand è una questione centrale per gestirlo correttamente. Le aziende che pensano che il brand sia tutta l'identità di solito non sanno comprendere se l'esperienza dei consumatori con i loro prodotti e servizi sia stata positiva o negativa. Sanno come l'azienda dovrebbe essere, ma non monitorano la salute del brand per guidare la propria strategia.
La nuova evoluzione dell'identità di Google è un perfetto esempio di come si fanno le cose in prospettiva. La società ha fatto relativamente poco rumore per il suo cambio di identità, ha emesso un semplice comunicato stampa informale. Questo perché, essendo uno dei più grandi marchi del mondo, Google sa che avrà problemi ben più grandi da affrontare.

2 settembre 2015

Fonte: heraldrecorder.org
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail