Google Search

Google Search dice stop ai siti che appaiono troppe volte nelle ricerche

Cambia il modo in cui appariranno i risultati nel motore di ricerca di Google, maggiore varietà per un concetto più "democratico"
Google Search dice stop ai siti che appaiono troppe volte nelle ricerche FASTWEB S.p.A.

Qualcuno se ne sarà accorto: eseguendo una ricerca su Google, fino a poco tempo fa, molti dei risultati provenivano spesso dallo stesso sito Web, ma ora lo scenario sta cambiando. Nel tentativo di fornire più varietà, la società ha implementato una modifica che impedirà di ricevere più di due risultati in elenco dallo stesso sito.

La notizia arriva tramite l'account Twitter ufficiale di Google SearchLiaison (@searchliaison), che afferma che il cambiamento è il risultato dei feedback degli utenti, che chiedevano più varietà nei risultati.

La presenza di molti siti diversi nella prima pagina dei risultati di Google dovrebbe essere vantaggiosa per gli utenti che cercano una più ampia gamma di fonti. Potrebbe anche portare maggiore visibilità ai siti web più piccoli, che spesso appaiono più in basso nell'elenco e quindi non ricevono tanto traffico.

Google ha sottolineato che in alcuni casi potrebbero essere mostrati più di due risultati dello stesso sito, ma solo se è particolarmente rilevante per una particolare ricerca. Ha inoltre aggiunto che domini e sottodomini di root, che dovrebbero essere trattati come parte dello stesso sito, verrano, invece, "trattati come siti separati, al fine di proporre una maggiore varietà, quando ritenuti rilevanti per farlo."

Danny Sullivan di Google ha twittato che il cambiamento è partito e sta pian piano andando a regime.

Alcuni utenti di Twitter affermano di continuare ancora a vedere più risultati dallo stesso sito, ma Sullivan ha riferito che Google sta continuando a lavorare sul miglioramento della funzionalità.

10 giugno 2019

Fonte: techspot.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail