Google ritira Picasa

Google ritira il servizio di organizzazione e modifica delle immagini Picasa

Chi scaricherà il servizo entro il 15 marzo 2016 potrà continuare a utilizzarlo, ma non verrà più aggiornato
Google ritira il servizio di organizzazione e modifica delle immagini Picasa FASTWEB S.p.A.

Il servizio Picasa di Google, utile all'organizzazione e modifica delle immagini, sarà presto ritirato dal mercato. L'azienda ha spiegato in un post ufficiale che concentrerà i suoi sforzi su Google Foto, applicativo presentato nel corso del Google I/O di fine maggio 2015. Big G ha anche avvisato gli sviluppatori che verranno ritirate alcune API.

Picasa potrà essere scaricato fino al 15 marzo 2016 e chi farà il download entro questa data potrà continuare a utilizzarlo, consapevole però del fatto che il servizio non verrà mai più aggiornato.

Mountain View ha già predisposto il trasferimento delle immagini da una piattaforma all'altra: gli utenti, accedendo a Google Foto, troveranno integrate le immagini precedentemente archiviate su Picasa.

16 febbraio 2016

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail