Google Password Alert: l'estensione per prevenire il phishing

Google Password Alert: l'estensione per prevenire il phishing

Gli attacchi phishing sono sempre più una realtà, ma Google ha realizzato una nuova estensione in grado di prevenirli
Google Password Alert: l'estensione per prevenire il phishing FASTWEB S.p.A.

Gli attacchi phishing, ovvero quegli attacchi informatici in cui degli hacker si spacciano per persone/aziende reali con lo scopo di carpire le vostre informazioni riservate come username, numeri di conto, password o dettagli sulle carte di credito, sono diventati sempre più difficili da scovare. Anche Google è suscettibile agli attacchi più sofisticati, che, ad esempio, possono comparire come finestre popup dagli allegati inviati attraverso Google Doc.

Se siete però tra gli utilizzatori di Google Chrome, potrete da oggi assicurarvi una protezione in più da questo tipo di attacchi, grazie ad una semplice estensione creata dalla stessa Google. Si chiama GPA, o Google Password Alert, ed è una estensione di Chrome che mira a prevenire che gli attacchi phishing possano danneggiarvi prima che ve ne rendiate conto. Se aveste solo il sospetto che qualcuno stia provando ad entrare nel vostro account, questo tool potrebbe diventare potenzialmente parte del vostro "arsenale" per combatterlo.

Password Alert funziona immagazzinando temporaneamente una versione alterata della vostra password all'interno del browser. Ogni volta che si dovrà inserire la password, l'estensione metterà a confronto la password con la sua versione salvata e controllerà se i parametri di accesso sono corretti. Secondo Google il sitema non si basa su keylog, ovvero quei sistemi che rilevano la digitazione dei caratteri sulla tastiera, inoltre Password Alert è in grado di funzionare su tutti i profili che utilizzano lo stesso Chrome, in modo da proteggere sia gli account lavorativi che personali.

Se Password Alert rileverà la presenza di un potenziale sito di phishing che prova ad estrarre le nostre informazioni personali, riceveremo un avviso, con la richiesta di effettuare subito un cambio password per restare protetti, o eventualmente l'opzione di ignorare l'avvertimento.

Password Alert è un livello di sicurezza extra, soprattutto per chi possiede più account Google.
Di sicuro il sistema di autenticazione via SMS, da poco integrato in molte applicazioni, è un primo passo, ma il rischio che i numeri di telefono siano clonati è reale, specie per un account aziendale.

7 novembre 2017

Fonte: lifehacker.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail