Larry Page e le macchine volanti

Google, Larry Page pensa a come costruire una macchina volante

Il cofondatore di Google avrebbe speso più di 100 milioni di dollari per fondare due startup per realizzare auto volanti
Google, Larry Page pensa a come costruire una macchina volante FASTWEB S.p.A.

Così come Elon Musk, Ceo di Tesla, sembra avere una passione per la realizzazione di automobili e missili, il cofondatore di Google, Larry Page, le unisce in una cosa sola. Secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg, Page pare abbia speso più di 100 milioni di dollari nel fondare due startup per la creazione di auto volanti.

Page, Ceo di Alphabet, è attualmente la 12esima persona più ricca del pianeta, con i suoi 37 miliardi di dollari di patrimonio. Con il suo socio Sergey Brin, è stato in grado di trasformare Google da semplice motore di ricerca ad azienda capace di puntare alle stelle con i suoi progetti, che siano essi veicoli a guida autonoma (le Google Car) o la cura per il cancro. Ma le auto volanti sono un nuovo progetto, definito addirittura come progetto parallelo di Alphabet.

Secondo l'articolo, Page ha personalmente fondato la startup Zee.Aero nel 2010. Ha aperto gli uffici dell'azienda al primo piano del quartier generale di Google a Mountain View e ha inizialmente riservato a sè stesso il secondo piano come studio, in cui pare siano sparpagliati qua e là disegni e progetti di macchine bizzarre, tra cui il primo motore per lo SpaceX. Gli impiegati della Zee.Aero lo chiamerebbero "il tipo del piano di sopra".

L'obiettivo della Zee.Aero è quelo di costruire un piccolo aereo completamente elettrico che può atterrare verticalmente come un elicottero. La startup sembra abbia già due prototipi in fase di test all'aeroporto di Hollister, in California.

Tra le altre cose, intanto, Larry Page ha fondato Kitty Hawk, una startup concorrente, ora guidata dal fondatore di Google X, Sebastian Thrun, per la realizzazione di un'automobile volante.

13 giugno 2016

Fonte: forbes.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail