Fuchsia.dev

Google lancia Fuchsia.dev, il sito per gli sviluppatori

Finalmente live il sito web nato per istruire gli sviluppatori sul sistema operativo Fuchsia OS
Google lancia Fuchsia.dev, il sito per gli sviluppatori FASTWEB S.p.A.

Come è stato più volte reso evidente durante l'I/O di Google di quest'anno, gli sviluppatori sono desiderosi di saperne di più sul nuovo sistema operativo di nome Fuchsia. Oggi, questi appetiti cominciano ad essere soddisfatti grazie al lancio (piuttosto silenzioso) del sito web ufficiale per sviluppatori Fuchsia, Fuchsia.dev.

Non si tratta di una vera e propria sorpresa, in quanto Fuchsia.dev è stato pubblicato per un brevissimo periodo subito dopo il Google I/O, anche se in quel momento non aveva alcun contenuto reale da condividere. Stamattina, come ha ricordato la community di Fuchsia su Reddit, Fuchsia.dev è di nuovo live con un nuovo design e tonnellate di documentazioni ufficiali su Fuchsia.

Il nuovo sito Web è leggermente meno stilizzato rispetto alla sua precedente versione, senza nemmeno il logo Fuchsia. Ma ciò che manca di stile, compensa nel contenuto. Questa iterazione di Fuchsia.dev combina tutta la documentazione attuale dalla cartella "docs" del codice sorgente di Fuchsia, dalla documentazione specifica del kernel Zircon e dalle informazioni di riferimento sulle cose accessibili tramite FIDL.

Stando così le cose, gli utenti che hanno già familiarizzato con queste informazioni potrebbero non trovare molte novità da imparare su Fuchsia.dev, ma è abbastanza comodo averle tutte raggruppate in un unico posto. Tuttavia, la parte migliore di Fuchsia.dev, rispetto al precedente metodo di organizzazione delle cartelle dei documenti, è che tutto il contenuto è ora ricercabile.

Più informazioni su Fuchsia.dev arriveranno quasi sicuramente nel prossimo futuro, dato che il team ha già creato informazioni di riferimento semi-pubbliche per entrambi i linguaggi di programmazione, Dart e Rust.

Fuchsia.dev può essere installato come PWA sui dispositivi mobili, fornendo un pratico riferimento per la documentazione del sistema operativo. È possibile accedervi anche con il proprio account Google, anche se a questo punto non è chiaro il motivo per dovreste farlo. È possibile che questo possa essere utilizzato in futuro per mantenere una certa documentazione privata per i googler ma si tratta solo di una congettura.

Una cosa che non è stata chiarita è la ragione dell'improvvisa disponibilità di Fuchsia.dev. Più di un mese e mezzo dopo il più grande evento Google per sviluppatori, sembra uno strano momento per fornire un comodo accesso alle informazioni su Fuchsia. È anche relativamente difficile che qualcuno al di fuori di Google possa creare e testare applicazioni Fuchsia reali, il che rende la documentazione non abbastanza utile per la comunità degli sviluppatori.

2 luglio 2019

Fonte: 9to5google.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail