Google Cultural Institute si apre a danza, musica e teatro

Google Cultural Institute apre Performing Arts

Gli utenti potranno accedere a palcoscenici storici immergendosi in video a 360 gradi degli spettacoli, immagini panoramiche di Street View e mostre digitali
Google Cultural Institute apre Performing Arts FASTWEB S.p.A.

Un nuovo spazio virtuale per il teatro, la musica e la danza a portata di clic. Il Google Cultural Institute si apre così da oggi alle Arti dello Spettacolo con un'esperienza digitale realizzata in collaborazione con oltre 60 enti culturali di tutto il mondo. Per l'Italia sono coinvolti il Teatro dell'Opera di Roma, il Teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro della Pergola di Firenze e il Museo del Violino di Cremona.

Gli utenti potranno accedere a palcoscenici storici come il Carnegie Hall, la Filarmonica di Berlino e l'Opera Garnier di Parigi immergendosi in video a 360 gradi degli spettacoli, immagini panoramiche di Street View e mostre digitali. Oltre 20 i Paesi coinvolti per oltre 100 storie interattive e un totale 8mila contenuti tra foto, video e altri documenti.

Inoltre, la sezione del Google Cultural Institute dedicata al Teatro dell'Opera di Roma raccoglierà più di 100 immagini dell'archivio storico, un'immagine Gigapixel ad altissima risoluzione del sipario realizzato da Giorgio de Chirico per l'Otello di Gioachino Rossini e una mappatura di immagini Street View che permetteranno al visitatore di scoprire gli interni del Teatro a 360 gradi.

1 dicembre 2015

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail