Google compra i droni di Titan Aerospace

Google compra i droni di Titan Aerospace

I velivoli, in grado di raccogliere dati in tempo reale e immagini ad alta risoluzione della Terra, possono tornare utili a Big G per molte attività
Google compra i droni di Titan Aerospace FASTWEB S.p.A.

Anche Google decide di salire sui droni. Big G ha infatti acquistato la startup Titan Aerospace, società che produce i piccoli velivoli alimentati a energia solare su cui aveva messo gli occhi anche Facebook. A riferirlo il Wall Street Journal. Il prezzo di acquisto non è stato comunicato.

I droni di Titan, che volano a lungo ad alta quota grazie ai pannelli solari di cui sono dotati, sono in grado di raccogliere dati in tempo reale, immagini ad alta risoluzione della Terra e portano con sè sensori atmosferici. Si tratta di un tipo di tecnologia che quindi può tornare utile per molte attività di Google, incluse le mappe.

Titan, che ha sede a Moriarty, in New Mexico e conta circa 20 dipendenti, lavorerà con Google Project loon, l'iniziativa per portare Internet nelle aree del mondo non raggiunte dalla Rete tramite dirigibili. I droni che Titan sta sviluppando sono in grado di portare Internet a una velocità di 1 gigabit al secondo, maggiore di quella disponibile in molti Paesi in via di sviluppo.

La nuova acquisizione potrebbe servire anche per lo sviluppo di Makani, l'altro progetto di Google che punta a generare energia in modo più efficiente.

Dei droni che Titan sta mettendo a punto, il più piccolo,Solara 50 (nella foto), ha un'apertura alare leggermente più grande di un Boeing 767.

La società continuerà ad essere guidata da Vern Raburn, un veterano della tecnologia con precedenti incarichi in Symantec e Microsoft.

Facebook aveva cominciato a trattare per Titan all'inizio dell'anno per poi acquisire la società aerospaziale Ascenta per 20 milioni di dollari.

15 aprile 2014

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail