α7R

Fotocamere Sony α7 e α7R, caratteristiche e novità

Dotate rispettivamente di processori da 24 e 36 megapixel, dispongono di cinque obiettivi full frame con innesto E
Fotocamere Sony α7 e α7R, caratteristiche e novità FASTWEB S.p.A.

Maneggevolezza con i vantaggi del full frame, inclusi una maggiore sensibilità di scatto con rumore ridotto, un range dinamico più ampio, una minore profondità di campo e la compatibilità con una gamma ancora più ampia di ottiche full frame. Sono alcune delle caratteristiche di Sony α7 e α7R, le prime mirrorless con sensore 35mm full frame.

Sony α7

Il corpo in lega di magnesio è stato progettato per adattarsi alle mani del fotografo. I comandi anteriori e posteriori, la ghiera di controllo e il quadrante per regolare la compensazione dell’esposizione consentono di impostare le inquadrature attraverso il mirino elettronico Xga Oled ad alto contrasto e risoluzione o attraverso lo schermo Lcd inclinabile da 3’’.

Insieme al nuovo processore Bionz X, il sensore full frame Cmos Exmor full frame da 35 mm e 24,3 megapixel effettivi consente la registrazione di video Full HD. Lo zoom Clear Image è stato ottimizzato per la registrazione video, in modo da permettere primi piani ravvicinati, senza sacrificare la risoluzione. Tra le funzioni professionali per la registrazione video figura anche la possibilità di visualizzare e regolare i livelli audio, oltre a un’uscita Hdmi “diretta”, che consente di guardare i propri video su un monitor esterno o di registrarli su un altro dispositivo.

L’autofocus Fast Hybrid combina l’AF con rilevamento di fase, con quello con rilevamento di contrasto grazie a un nuovo algoritmo di individuazione degli oggetti nello spazio. Persino quando si desidera immortalare un soggetto parzialmente voltato rispetto alla fotocamera e con una bassa profondità di campo, è possibile mettere a fuoco il viso con precisione, grazie alla funzione di individuazione degli occhi (eye AF), in grado di rilevare anche una singola pupilla. Inizialmente, il sistema AF con rilevamento di fase a ben 117 punti sposta e regola scrupolosamente l’obiettivo per mettere a fuoco il soggetto. Quindi l’AF a rilevamento di contrasto (25 punti) perfeziona la messa a fuoco.

Sony α7R

α7R pesa 407 grammi e si classifica, così, come la fotocamera a obiettivi intercambiabili con sensore full frame più piccola e leggera al mondo.

Il sensore full frame da 35mm Cmos Exmor (circa 36,4 megapixel) effettivi racchiude la tecnologia di concentrazione della luce e di espansione dei fotodiodi e utilizza uno schema a chip uniformi, che elimina i vuoti fra pixel adiacenti. Il risultato è una concentrazione della luce più efficiente. Inoltre, la fotocamera ovvia al problema di un calo delle dimensioni dei pixel a fronte di un numero di pixel estremamente elevato. Il sensore non ha filtri passa-basso ottici, per sfruttare al massimo la sua straordinaria potenza di risoluzione.Il modello dispone di una funzione di messa a fuoco automatica intelligente, con nove pulsanti e 46 funzioni.

Il processore Bionz X è in grado di massimizzare i dettagli, riducendo il rumore con una sensibilità ISO 100-25600 (espandibile verso il basso a ISO 50 e verso l'alto a ISO 51,200 con funzione Multi-Frame Noise Reduction).

Obiettivi full frame con innesto E

La nuova gamma di ottiche per le mirrorless comprende due zoom medi di Sony e Carl Zeiss, due obiettivi a focale fissa Sonnar T* e un teleobiettivo zoom G di altissima qualità. Inoltre, grazie all’adattatore di ultima generazione, i fotografi possono riutilizzare gli obiettivi full frame ad innesto A, ora compatibili con entrambe le tipologie di fotocamera, compreso il recentissimo teleobiettivo zoom SAL70200G2 F2.8 G SSM II da 70-200 mm.

Le opzioni di connettività Wi-Fi e NFC della fotocamera consentono di instaurare connessioni senza fili con un solo tocco dello smartphone o del tablet Xperia o Android compatibile con NFC.

La nuova app Multiple Exposure applica in automatico una serie di esposizioni diverse, per creare effetti d’impatto scegliendo tra molteplici temi artistici pre-impostati e modalità manuali.

La funzione Smart Remote Control, permette di gestire l’esposizione e il rilascio dell’otturatore direttamente dallo smartphone. Inoltre l’applicazione invia automaticamente le immagini al dispositivo mobile.

L'impugnatura VG-C1EM aumenta l'autonomia della fotocamera grazie a due batterie NP-FW50, oltre a fornire una maggiore comodità di impiego durante gli scatti verticali. La slitta off-camera FA-CS1M può essere utilizzata come cavo esterno tramite collegamento con un cavo multiflash.

16 ottobre 2013

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail