Facebook dichiara guerra ai profili fake

Facebook mette nel mirino i profili fake

Continua la manovra del social network per evitare la diffusione di notizie false eliminando gli account sospetti
Facebook mette nel mirino i profili fake FASTWEB S.p.A.

Facebook ha deciso di dare un segnale forte eliminando decine di migliaia di account falsi dalla sua piattaforma per cercare di smantellare la sofisticata operazione di "global spam". Come ha riportato la technical program manager Shabnam Shaik in un comunicato, il social network ha intenzione di adottare una linea dura nei confronti dei like e commenti non autentici per garantire la totale sicurezza degli utenti.

L'obiettivo è quello di eliminare gli account fake creati con "strumenti sofisticati" utilizzati da persone in altri paesi del mondo come Bangladesh, Indonesia e Arabia Saudita, che amano postare commenti per screditare, ad esempio, altre pagine concorrenti. I team di Facebook sono riusciti a smascherare questi account affidandosi al sistema di rilevazione dei proxy.

"Gli intenti apparenti erano quelli di far crescere pagine utilizzando account fake sulla piattaforma per commentare, condividere e ottenere il maggior numero di like possibile inviando spam. I nostri sistemi sono stati in grado di identificare numerosi profili che svolgevano questo tipo di attività illegittima e di eliminarli", ha dichiarato Shabnam Shaik.

Stando ai primi dati rilasciati, anche pagine con 10 mila like hanno visto calare questo numero del 3% circa in seguito a questa manovra messa in atto da Facebook. Come spiega la stessa Shabnam Shaik: "Il prossimo passo sarà quello di impedire che questi account possano continuare a inviare contenuti spam agli utenti".

Una portavoce di Facebook, a Sydney, ha comunicato di non esser in grado di fornire il numero ufficiale di account fake rimossi a livello globale. È necessario tuttavia sottolineare che profili falsi sono ampiamente utilizzati per creare e diffondere spam sul social network.

Nelle scorse settimane sono stati annunciati numerosi miglioramenti delle funzioni di Facebook per poter rilevare gli account falsi utilizzando un particolare modello che monitora le diverse attività che svolge il profilo. Nel caso in cui i contenuti postati risultassero sempre simili, l'account verrà segnalato alla piattaforma attraverso il modello di riconoscimento automatico.

Facebook ha fatto sapere che: "Grazie a queste modifiche, ci aspettiamo di ridurre la diffusione di materiale generato tramite attività inautentica, come spam e altri contenuti ingannevoli da parte di account fake". Stando alle prime indiscrezioni sarebbero oltre 30 mila i profili falsi sospesi la scorsa settimana in Francia per evitare la diffusione di notizie false in vista delle elezioni presidenziali.

18 aprile 2017

Fonte: https://www.theguardian.com/technology/2017/apr/18/facebook-purges-tens-of-thousands-of-fake-accounts-to-combat-spam-ring?CMP=twt_a-technology_b-gdntech
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail