Fastweb

Facebook inventa una nuova unità di tempo: il "flick"

Facebook AR Social #facebook #realtà aumentata Facebook testa la pubblicità con la realtà aumentata Facebook offre agli inserzionisti nuovi modi per mostrare i loro prodotti, anche con la realtà aumentata
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Facebook inventa una nuova unità di tempo: il "flick" FASTWEB S.p.A.
meme facebook
Web & Digital
Il flick è un arrotondamento straordinario "inventato" da Facebook per semplificare la vita a chi si occupa di pro audio e video making

Eravamo già pronti a reputare questo "flick", ovvero l'unità di tempo inventata da Facebook, come ennesima invenzione inutile del social (tecnicamente del team Oculus), come se fosse il "tempo medio di sguardo ad un singolo post".

In realtà si tratta di un modo estremamente furbo per suddividere il tempo, in modo da poter rendere le produzioni audio o video più armoniose.

Quindi, cos'è esattamente un flick?

Un flick è un settecentocinquemilaseicentomillesimo di secondo (1/705.600.000 se si preferiscono le cifre, o 1,417233560090703 se si preferiscono i decimali).

Ok ma a cosa serve?

Come indizio, ecco una lista di numeri  per cui 1/705.600.000 si divide equamente: 8, 16, 22.05, 24, 25, 30, 32, 44.1, 48, 50, 60, 90, 100, 120. Notate qualche schema?

Anche se non vi occupate di produzione di media, alcuni di questi numeri probabilmente vi sembreranno familiari. Questo perché ognuno di questi rappresenta un framerate o una frequenza utilizzate nella codifica di film e musica (24 fotogrammi al secondo, 120 hertz, frequenza di campionamento a 44,1 KHz).

Molte di queste frazioni si risolvono in serie decimali infinite, che necessitano di essere stimate o arrotondate.

Per esempio, 1/24 di un secondo, attorno al quale l'intera industria cinematografica è basata, è uguale a 0,041666666... infinito. Questo può essere spesso arrotondato per convenienza a 0,04167. Facile da ricordare, ma non numericamente esatto, quindi chissà se e quando qualcosa si romperà a causa di questo valore sballato?

Dall'altra parte, utilizzando un flick quasi tutte queste frazioni diventano un numero comodamente arrotondato, senza virgole o approssimazioni. 1/24 di secondo, ad esempio, diventa 29.400.000 flicks. 1/20 sono 5.880.000 filcks. E così via.

Questi numeri potranno non essere semplici da ricordare, ma fanno la differenza in termini di semplicità e fattibilità, facendo in modo che non siano necessarie ulteriori modifiche nelle frequenze.

23 gennaio 2018

Fonte: techcrunch.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #facebook #audio #video #oculus

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.