Ex dipendente compra il dominio Google.com a 12 dollari

Ex dipendente compra il dominio Google.com a 12 dollari

Subito dopo ha però ricevuto una mail di cancellazione dell'ordine. Probabilmente l'acquisto è stato reso possibile da un bug del sistema
Ex dipendente compra il dominio Google.com a 12 dollari FASTWEB S.p.A.

Comprare uno dei domini web più popolari al mondo, Google.com, per appena 12 dollari l'anno. È capitato a Sanmay Ved, ex dipendente di Google e di Amazon per ben ...  un minuto. Navigando su Google Domains, il servizio di Mountain View per registrare domini, Ved ha scoperto che quello di era disponibile e lo ha acquistato. Subito dopo - ha spiegato su Pulse, il blog di LinkedIn - ha però ricevuto una mail di cancellazione dell'ordine. Probabilmente l'acquisto è stato reso possibile da un bug del sistema.

Ved ha pubblicato immagini che dimostrano l'acquisto (come quella sopra), comprese le notifiche sullo smartphone del pagamento effettuato via carta di credito. Il giovane, originario dell'India ma da anni negli Usa dove ora sta frequentando un master in business administration, ha precisato di aver informato dell'accaduto la sicurezza di Google. La società non ha tuttavia commentato la vicenda. Un caso simile nel 2003 aveva coinvolto Microsoft, che aveva dimenticato di rinnovare il dominio inglese di Hotmail. La persona che lo aveva comprato, contattata dalla compagnia, rese il dominio nello stesso giorno.

2 ottobre 2015

 

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail