Fastweb

Eurispes, italiani sempre più connessi ma resistono le telefonate

tracciamento email Web & Digital #email #pixel tracking Tracciamento e-mail, come funziona, quali pericoli Utilizzando la tecnica del pixel tracking i client di posta elettronica sono in grado di localizzare la posizione dell'utente e scoprire quando un'e-mail è stata letta
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Eurispes, italiani sempre più connessi ma resistono le telefonate FASTWEB S.p.A.
Gli italiani comunicano sempre più in rete ma le telefonate resistono
Web & Digital
Il 66% della popolazione utilizza la telefonata per mettersi in contatto ma 93,1% ha smartphone connessi alla rete

Gli italiani trascorrono sempre più tempo su Internet grazie all'utilizzo degli smartphone, anche se il mezzo usato per comunicare con parenti e amici resta principalmente la telefonata. È quanto emerge dal Rapporto Italia 2016 di Eurispes.

Ecco che il 66% degli italiani (-6,4% rispetto ai dati del 2014), soprattutto a partire dai 35 anni di età, utilizza la telefonata per mettersi in contatto. Secondo il rapporto, l'unica alternativa numericamente rilevante è fornita da WhatApp con il 29,3% (+11% rispetto al 2014). Seguono, con numeri nettamente inferiori, gli sms (2,2%), le email (0,4%) e Skype (0,2%).

L'indagine Eurispes rivela inoltre che navigare sul web è oramai un dato di fatto per la maggior parte degli italiani (81,5%). Chi va online cerca informazioni di proprio interesse (97,8%), usa i social network (68,9%), guarda video su YouTube (66,8%), controlla il proprio conto bancario (61,5%), fa acquisti in rete (55%).

L'aumento del tempo trascorso online è favorito certamente dall'incremento degli smartphone connessi in possesso ormai al 93,1% della popolazione, solo il 6,9% continua a resistere a questi dispositivi. L'utilizzo più frequente restano le chiamate (99,3%), ma c'è anche l'utilizzo di app (54,2%) e, ancora una volta, dei social network (51,1%).

Eurispes rileva inoltre che l'aumento del tempo trascorso online conduce a casi limite di ben 65 connessioni al giorno, soprattutto tra gli utenti tra i 15 e i 24 anni.

28 gennaio 2016

La Redazione

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #whatapp #internet #email #sms #skype

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.