Fastweb

Elon Musk rivela i piani di SpaceX

Bezos: investire nello spazio è questione di sopravvivenza Web & Digital #bezos #blue origin Bezos: investire nello spazio è questione di sopravvivenza Secondo Jeff Bezos l'umanità potrebbe far collassare la Terra entro pochi anni, ecco perché diventa necessario esplorare nuovi pianeti abitabili
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Elon Musk rivela i piani di SpaceX FASTWEB S.p.A.
Elon Musk rivela i piani di SpaceX
Web & Digital
Secondo il magnate americano, la nave spaziale SpaceX potrà essere spedita in orbita entro sei mesi. Questo darà il via ai primi viaggi nello spazio per le persone "normali"

Il fondatore e CEO di SpaceX Elon Musk ha fornito un aggiornamento sabato sera sul razzo di nuova generazione dell'azienda, costruito per trasportare le persone nello spazio, definendo un programma rapido per lo sviluppo dei suoi piani.

In piedi di fronte alla prima versione assemblata del razzo Starship, come viene chiamato, Musk ha parlato della storia di SpaceX, di ciò che è stato costruito e di quello che verrà dopo.

"Questa è la cosa più stimolante di cui abbia mai fatto parte", ha detto Musk.

E, verso la fine dell'evento, Musk ha dato un'idea di massima di quanto sia vicino SpaceX a far volare le sue prime persone nello spazio.

"Penso che potremmo potenzialmente vedere le persone volare nello spazio già dall'anno prossimo, se arriveremo in orbita tra circa sei mesi", ha detto Musk.

L'enorme razzo rappresenta l'ambizione dell'azienda di costruire un veicolo in grado di essere lanciato e atterrare più volte, pur essendo in grado di trasportare fino a 100 persone sulla Luna e su Marte. Un prototipo di veicolo spaziale, chiamato Starhopper, ha recentemente effettuato un breve volo a bassa quota. SpaceX ha testato un primo prototipo del razzo nella sua struttura in Texas e, venerdì, ha terminato di assemblare la prima iterazione di Starship.

Questa prima nave stellare volerà a 65.000 piedi di altitudine, cosa che Musk ha detto dovrebbe succedere tra circa un mese o due.

Con la costruzione di una seconda "nave stellare" già in corso in Florida, Musk ha detto che SpaceX inizierà a assemblare un'altra nave spaziale in Texas. Quindi dopo il volo a 65.000 piedi, Musk ha ipotizzato che il successivo volo di prova potrebbe essere nello spazio.

"Il nostro prossimo volo potrebbe arrivare solo fino all'orbita", ha detto Musk. "Stiamo costruendo astronavi il più velocemente possibile, sarà davvero fantastico, vedere tutte queste cose una volta pronte."

Alla fine dell'evento Musk ha ringraziato sostenitori, fornitori e gente del posto, e ha riassunto nuovamente la storia di SpaceX, sottolineando il suo obiettivo di rendere il volo spaziale più simile al viaggio aereo.

"La svolta fondamentale necessaria per renderci una civiltà spaziale è rendere i viaggi nello spazio come i viaggi aerei", ha detto Musk.

Musk ha mostrato il rendering e le animazioni aggiornate di Starship e del booster che ne permetterà il lancio. Sia Starship che il booster Super Heavy saranno muniti gambe di atterraggio, per poter tornare indietro e atterrare in posizione verticale, in modo simile ai razzi Falcon 9 di SpaceX.

SpaceX utilizza un particolare tipo di acciaio inossidabile nella costruzione dell'astronave, una decisione che Musk ha elogiato.

"La migliore decisione di progettazione su Starship è l'uso dell'acciaio inossidabile 301, a causa della sua resistenza a temperature estreme", ha detto Musk.

Ha spiegato che l'astronave, quando rientrerà nell'atmosfera terrestre ad alta velocità, avrà solo bisogno di una schermatura aggiuntiva per il calore su un lato del razzo, "perché l'acciaio può sopportare una temperatura molto più elevata". Inoltre, l'acciaio inossidabile ha un costo significativamente inferiore. Inizialmente SpaceX avrebbe costruito il razzo con la fibra di carbonio, che secondo Musk sarebbe costata 130.000 dollari per tonnellata. L'acciaio inossidabile, al confronto, costa 2.500 dollari per tonnellata e Musk ha sottolineato che "è circa il 2% del costo".

Musk afferma che "sarebbe molto eccitante avere una base sulla Luna", anche se solo per la ricerca.

"Ad oggi possiamo raggiungere molte altre parti del sistema solare, come Saturno, ma la cosa fondamentale su cui dobbiamo concentrarci credo sia il percorso più veloce verso una città autosufficiente su Marte", ha detto Musk.

Il CEO ha concluso spiegando il perché trova importante sottolineare che gli umani siano l'unica specie conosciuta pienamente cosciente.

"Sembra che la coscienza sia una cosa molto rara e preziosa e dovremmo prendere tutte le misure possibili per preservare la luce della nostra coscienza", ha detto Musk.

"La finestra per diventare una civiltà multi-planetaria è stata aperta", ha concluso.

30 settembre 2019

Fonte: cnbc.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #spacex #elon musk #spazio

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.