Rain shield

Ecco gli ombrelli del futuro

Dal parapioggia ad aria allo scudo da pioggia, tutte le novità hi tech per proteggersi dagli acquazzoni
Ecco gli ombrelli del futuro FASTWEB S.p.A.

 

Nei giorni particolarmente di forte pioggia anche gli ombrelli più robusti non riescono a salvarci da una bella doccia imprevista. Ma è tempo di cambiamenti: arriva infatti, Rain Shield, “scudo per la pioggia” che, con  un design innovativo,  è in grado di  combattere perfino i più temibili temporali.Si tratta di un ombrello  composto solo da un manico in acciaio, da una semisfera in cima e nient’altro.

Lateralmente troviamo un telo impermeabile che agisce da  scudo contro l’ acqua che solitamente ci colpisce con cadenza angolare. Dopo l'uso, lo Scudo per la pioggia si richiude e riduce enormemente le sue dimensioni (solo 18 centimetri di spessore).

Ma l’armamentario antipioggia non finisce qui. Una valida soluzione made in Japan è Air Umbrella,  ovvero, ombrello ad aria, un dispositivo  elettronico che aspira aria dal fondo del controller e la sposta in alto per creare una "cortina" d’aria per respingere le gocce di pioggia. La potenza dell'aria in movimento all’interno della cortina può essere regolata manualmente, in base all’intensità dell’acquazzone.

3 dicembre 2012

Fonte: mashable.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail