Django Unchained

Django Unchained di Quentin Tarantino si fa la App

Non solo al cinema: il nuovo film di Quentin tarantino è anche fumetto, App e games per mobile
Django Unchained di Quentin Tarantino si fa la App FASTWEB S.p.A.

 

Uscito giovedì scorso nelle sale italiane, Django Unchained, ultima fatica del regista più amato del nuovo millennio Quentin Tarantino, sta già spopolando al cinema. Si tratta della rivisitazione in chiave antischiavista di Django, lo spaghetti western di Corbucci con Franco Nero, che negli anni '70 aveva conquistato tutto il mondo. Ma Tarantino è Tarantino e ovviamente la sua versione si muove tra ettolitri di sangue, smargiassate incontenibili e personaggi surreali. Senza dimenticare una colonna sonora da urlo, dove figura anche Elisa che canta sulle note di Ennio Morricone.

E come si diceva, Tarantino è sempre Tarantino e per l’uscita al cinema non ha badato a investire in nuovi canali di distribuzione. Non stiamo parlando della ormai immancabile App con poster, suonerie e informazioni sui personaggi (oggi, ma ‘ndo a’vai se la App non ce l’hai?) ma in veri e propri mezzi alternativi per godersi il film.

C’è il fumetto, per esempio, che parte dalla sceneggiatura originale (che comprendeva quasi un’ora di scene in più) e fa muovere i personaggi – disegnati prendendo spunto dagli attori e non riproducendoli fedelmente, su territori nuovi. In Italia è possibile sfogliarlo virtualmente scaricando l’App di Vertigo Comics, la linea d’essai di Dc Comics.

Django Unchained

Ma per chi non ne ha mai abbastanza, la vera chicca da scaricare è il gioco Django’s Bounty Hunter 1800, games prodotto per simulare sul proprio tablet o smartphone la sensazione forte di essere un cacciatore di taglie, proprio come Django. Si tratta di una serie di missioni per individuare il ricercato di turno, per poi farlo fuori proprio come il Dr. Schultz e Django nel film. Ci si muove da ambienti adveture (in stile Monkey’s Island, per intenderci, dove i dialoghi sono in inglese) a momento fps (first person shooter) per freddare i ricercati.

Il successo sempre crescente dei servizi mobile per smartphone e tablet rende necessario avere una App dedicata, qualunque sia il tipo di business, evento culturale o prodotto di cui ci si occupa. È la nuova frontiera della comunicazione, e quella vecchia lenza di Quentin Tarantino lo sa benissimo. Buona vendetta.

24 gennaio 2013

Fonte: Chili, la videoteca online
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail