Disney face-swap

Disney lavora su deepfake ad alta risoluzione

Deepfake pių convincenti che mai, per la nuova tecnologia di sostituzione del viso targata Disney, tanto impressionante quanto inquietante
Disney lavora su deepfake ad alta risoluzione FASTWEB S.p.A.

I deepfake hanno sollevato un bel po' di polemiche, negli ultimi tempi, e con questa tecnologia che si prevede potrà essere utilizzata per fini politici - in particolare nelle imminenti elezioni presidenziali USA - piattaforme come Google, Twitter e Facebook hanno deciso di prendere provvedimenti in merito. Tuttavia, una società insospettabile è invece impegnata a rendere i deepfake più realistici che mai: Disney.

In un articolo pubblicato di recente, Disney Research Studios illustra come è stato utilizzato l'addestramento progressivo con algoritmi, la tecnologia di stabilizzazione e gli effetti di illuminazione per ottenere Face Swap davvero convincenti. I risultati sono un po' inquietanti, per non dire altro.

Ciò che distingue gli sforzi della Disney da quelli degli altri è la sua attenzione ai megapixel. Tradizionalmente, la tecnologia deepfake si è concentrata su trasferimenti facciali - cioè far sembrare reale un viso su un altro viso - piuttosto che dei dettagli nitidi di un'immagine. I modelli di DeepFakelab, ad esempio, hanno prodotto un'immagine di 256 x 256 pixel. Disney, tuttavia, riesce ad aumentare la risoluzione fino a 1024 x 1024. Non solo questo dà ai deepfakes un aspetto più realistico, ma significa che le immagini avranno un aspetto migliore su schermi più grandi, il che rende evidente gli obiettivi di Disney.

L'articolo non descrive in dettaglio le potenziali applicazioni della tecnologia, ma essendo Disney, è probabile che la società stia cercando modi per arricchire le sue future offerte di film e programmi TV. Abbiamo già visto la VFX riportare in vita Carrie Fisher per The Rise of Skywalker, mentre James Dean tornerà sullo schermo quest'anno grazie alla CGI. La tecnologia Disney potrebbe bypassare del tutto gli effetti visivi e consentire alle megacorp di lanciare chiunque - vivo o morto - nei suoi film.

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'č da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail