Cyber Monday 2015, attenzione alle truffe online

Cyber Monday 2015, attenzione alle truffe online

Per quest'anno Ŕ previsto un aumento del 31% dei regali di Natale acquistati sul web. Ma occorre tutelarsi dalla minaccia hacker
Cyber Monday 2015, attenzione alle truffe online FASTWEB S.p.A.

Dopo il via allo shopping natalizio inaugurato dal Black Friday, arriva lunedì 30 novembre il Cyber Monday, la giornata di sconti online nata nel mondo anglosassone che, a distanza di dieci anni dalla sua istituzione, è diventato ormai globale. Per quest'anno è previsto un aumento del 31% dei regali di Natale acquistati sul web.

Il pericolo hacker

Il Cyber Monday attira sempre più gli hacker che affinano le campagne di malware che prendono di mira lo shopping natalizio. La società di sicurezza iSight ha rilevato un aumento di spam e phishing rivolte ai consumatori a caccia di offerte. In rete ci sono false copie di popolari applicazioni per lo shopping con lo scopo di rubare i dati delle carte di credito. Secondo un rapporto di Threatmetrix già all'inizio del 2015 sono aumentati gli attacchi ai rivenditori online, con 45 milioni di tentativi di frode solo negli ultimi tre mesi. L'Italia non è immune al rischio: secondo dati Check Point Technologies è il quarto Paese europeo più colpito dal malware.

Regali hackerabili

Tra i doni tech più in voga quest'anno, quelli più a rischio hacker per Intel Security sono gli smartwatch e i braccialetti fitness, idroni e levideocamere: senza un sistema di sicurezza adeguato – tra cui una password efficace - possono dare accesso a dati personali. Tra i sorvegliati speciali giocattoli come Hello Barbie, che alcuni ricercatori hanno dimostrato essere vulnerabili.

I dati del Black Friday

Nel weekend del Black Friday hanno fatto acquisti online 103 milioni di statunitensi contro 102 milioni che hanno comprato nei negozi fisici. A certificare il sorpasso della spesa online su quella tradizionale l'associazione commercianti Usa. I dispositivi mobili hanno trainato la tendenza: oltre la metà degli acquisti online è stata fatta da smartphone o tablet. Negli Usa grandi catene come WalMart o Target che hanno reso disponibile un'anteprima delle offerte prima online e poi nei punti vendita fisici. Insomma, il lunedì cibernetico pian piano si sta trasformando nella coda del Black Friday.

30 novembre 2015

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail