Fastweb

Cosa sono gli spyware e come difendersi

Computer non funzionante Web & Digital #computer lento #antivirus 5 trucchi per non far rovinare il PC Alcuni semplici trucchi che aiutano a tenere "in forma" il computer ed evitare cheperda colpi nel corso del tempo
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Cosa sono gli spyware e come difendersi FASTWEB S.p.A.
Spyware
Web & Digital
Possono essere utilizzati per trafugare informazioni di ogni tipo, dai siti visitati alle credenziali di accesso ai siti. Ecco come funzionano gli spyware e come difendersi

La storia dell'informatica, pur nella sua brevità, è fatta di tanti, improvvisi, miglioramenti e progressi che, accumulandosi, l'hanno portata sino al livello odierno. Dagli editor di testo alle caselle di posta elettronica, dal web ai social network, i computer hanno modificato la nostra vita in ogni singolo aspetto: dalla scuola al lavoro, dai rapporti sociali al modo in cui si conosce l'amore della propria vita.

Purtroppo, l'informatica e il web hanno cambiato la vita anche dei criminali che, in un modo o nell'altro, tentano di “separarci” dai nostri soldi. Uno dei metodi più comunemente utilizzato è quello degli spyware, particolare tipologia di malware. Un'infezione informatica molto perniciosa, contro la quale anche il migliore degli antivirus può incontrare delle difficoltà.

L'etimologia

Stando ad alcune fonti ben documentate, il termine spyware venne utilizzato per la prima volta nel 1994 in un post che descriveva la politica societaria allora adottata da Microsoft. Successivamente, la parola venne utilizzata per designare quei dispositivi – come videocamere, fotocamere, microfoni, ecc. - utilizzati nell'attività spionistica. Solamente nel 2000 il termine spyware venne utilizzato con il significato in uso ancora oggi. In un comunicato stampa realizzato dalla software house Zone Labs – specializzata nello sviluppo di programmi per la sicurezza informatica e antivirus – si utilizzò questo termine per riferirsi a quei programmi utilizzati per rubare dati personali e altre informazioni sensibili ad internauti del tutto ignari.

 

Spyware

 

Cosa sono gli spyware

Gli spyware sono programmi installati su un computer con lo scopo di inviare dati di vario genere ad un altro terminale solitamente gestito dallo stesso sviluppatore del programma. Le informazioni possono riguardare le abitudini di navigazione degli utenti, dettagli sul sistema e, nelle loro forme più pericolose, dati personali come le credenziali di accesso a servizi web e online banking.

Solitamente la diffusione di questi software spia avviene in maniera piuttosto subdola: si scaricano congiuntamente ad utility e programmi freeware che è possibile trovare online. Una volta installati, i software freeware svolgeranno il compitocosì come promesso, mentre lo spyware si occuperà di raccogliere informazioni senza che l'utente se ne accorga. Per evitare ripercussioni legali, gli sviluppatori descrivono nella “Licenza utente” il funzionamento del software spione, così da poter rimandare eventuali accuse al mittente.

Gli effetti degli spyware

Così come ogni virus che si rispetti, questi programmi spia possono produrre effetti diversi a seconda delle situazioni in cui ci si trova. In alcuni casi, ad esempio, possono essere utilizzati per studiare le abitudini di navigazione e far comparire dei pop-up pubblicitari ad hoc. In altri casi, uno spyware può trasformare il PC in una sorta di burattino, pronto ad eseguire ogni comando in arrivo dalla macchina “madre”. In questa modalità, il dispositivo infetto può essere utilizzato per inviare messaggi di posta di spam e conservare dati come liste di distribuzione, documenti o immagini pornografiche.

Come evitare gli spyware

Come spesso accade quando si ha a che fare con un malware, la miglior difesa è l'attacco. E ciò si traduce in un comportamento attento e responsabile quando si naviga: bisogna sempre porre moltissima attenzione ai siti web visitati, ai programmi scaricati e molto altro ancora. L'infezione, inoltre, potrà essere evitata seguendo alcuni piccoli accorgimenti.

  • Tenere Windows costantemente aggiornato, impostando il download e l'installazione automatica di tutti gli aggiornamenti rilasciati dalla casa di Redmond

  • Installare un software antivirus e aggiornarlo ogni volta che è necessario

  • Non scaricare software shareware o freeware da fonti non sicure

  • Se si dovesse scaricare un programma gratuito da Internet, leggere con cura le condizioni previste dalla Licenza d'utilizzo prima di installarlo. Se i dubbi restano, annullate l'operazione e cestinate il programma

  • Se nel corso della navigazione dovesse comparire qualche pubblicità pop-up, chiudere la finestra cliccando sulla X nell'angolo in alto a destra. Mai e poi mai cliccare su link o bottoni presenti all'interno della schermata pubblicitaria

 

Spyware

 

  • Tenersi alla larga da siti potenzialmente pericolosi. Se si sta visitando un sito apparentemente anomalo, meglio levare le tende il prima possibile

  • Non aprire mai l'allegato di una mail se non si è certi del mittente.

Come eliminare gli spyware

Se, nonostante tutti gli sforzi, si cade nella trappola dei programmi spia, è necessario seguire pochi e semplici passaggi. Prima di tutto bisogna disconnettersi dalla Rete, così da tagliare immediatamente il filo di Arianna che lega lo spyaware al suo sviluppatore. In questo modo si dovrebbe arginare la “fuga di notizie” anche se non se ne è eliminata la causa. Per farlo sarà necessario eseguire una scansione completa sia con un software antivirus, sia con un software anti-spyware come Spybot – Search & Destroy.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #spyware #virus #malware #antivirus

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.