Fastweb

Come comprare un Banksy originale a pochi euro

Amazon Web & Digital #amazon #e-commerce Cos'è Amazon Business e come funziona Conosci Amazon Business? Si tratta dell'e-commerce pensato per aziende e professionisti con Partita IVA. Scopri come funzione e tutti i vantaggi
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come comprare un Banksy originale a pochi euro FASTWEB S.p.A.
Uno dei murales di Bansky
Web & Digital
Il celebre street artist britannico ha aperto il suo primo store online. Tutto nasce da una diatriba sui diritti d'autore

Banksy è sicuramente l'artista più controverso dei nostri tempi. Puntualmente torna a far parlare di sé con le sue creazioni a metà tra il satirico e la critica sociale che trattano argomenti come la politica, la cultura e l'etica. Le sue opere compaiono sui muri di svariate città in giro per il mondo dal giorno alla notte, in alcuni musei del Regno Unito e degli Stati Uniti, ma anche in alcune delle zone calde del pianeta, come la Cisgiordania.

Nelle ultime settimane il writer e street artist originario di Bristol è tornato a far parlare di sé con l'apertura di uno showroom temporaneo all'interno di un negozio abbandonato nel quartiere di Croydon, a sud di Londra. Il Gross Domestic Product, questo il nome del "punto vendita", aveva le porte erano sempre chiuse al pubblico, permettendo solamente di osservare le creazioni del writer senza che nessuno potesse però avvicinarle. Il punto vendita ha chiuso dopo solo dieci giorni lasciando però spazio a un sito web dallo stesso nome.

Il negozio temporaneo di Bansky a Londra

Esattamente come la sua "galleria" londinese, anche il negozio ha un funzionamento alquanto singolare. Vediamo insieme come è possibile comprare un Bansky originale per pochi euro.

Perché nasce Gross Domestic Product

Bansky ha annunciato sul suo profilo Instagram l'apertura dello store online. Si tratta di prodotti bizzarri in puro stile Bansky, interamente realizzati a mano con materiale riciclato, oggetti di cui l'integrità alla consegna non viene neanche assicurata. Ovviamente si tratta di una provocazione mista ad una strategia commerciale, che nasce in seguito a una disputa legale tra l'artista e una casa di produzione di cartoline.

Lo street artist britannico si è visto "privare" dei diritti d'autore su alcune sue opere poiché, come prevedono le normative dell'Unione Europea, è lecito per una società rilevare e sfruttare un marchio se non viene utilizzato per un certo periodo di tempo per scopi commerciali. Lo street artist cerca in questo modo di contrastare questa situazione aprendo, per ora, il suo store online.

Gross Domestic Product: come funziona

Navigando nel sito, nella sezione "Terms & Conditions" viene spiegato per filo e per segno come funziona l'acquisto online delle opere di Bansky. Gli articoli in vendita sono ancora limitati, questo perché si tratta di oggetti e manufatti artigianali realizzati in studio e non in catena di montaggio.

Uno dei prodotti in vendita sul sito di Bansky

La vendita è riservata a chi possiede un reddito basso e i costi delle opere sono contenuti. L'oggetto più economico, ad esempio, è una tazza per la quale sono richieste appena 10 sterline, poco più di 11 euro. Un'azione in puro spirito Bansky, che mette così fuori gioco i collezionisti multimilionari.

Fino al 28 ottobre sarà possibile acquistare online sul sito web Gross Domestic Product uno solo dei prodotti/opere disponibili. Tutto quello che si deve fare è mettere nel carrello quello che interessa maggiormente, inserire i propri dati e inviare la richiesta. Le persone che potranno acquistare effettivamente il prodotto selezionato saranno scelte in maniera casuale e potranno effettuare il vero l'acquisto entro sette giorni lavorativi con un metodo di pagamento sicuro. Un'operazione commerciale a cavallo tra la vendita online e la riffa dove l'acquisto online del bene è affidato alla sorte.

Gross Domestic Product: gli articoli in vendita

Gli oggetti presenti online sono a dir poco singolari ma, come ogni opera del writer senza volto, sono comunque destinati a diventare degli oggetti di culto. Oggetti di uso quotidiano reinterpretati secondo la sua chiave provocatoria, tra cui spicca la Bansky Clutch Bag, la borsetta perfetta per il tipo di persona che non ha molto da metterci dentro ma, come recita la descrizione, che potrebbe aver bisogno di colpire qualcuno in faccia.

Non può non attirare le attenzioni il Banksy Met ball, una specie di palla da discoteca realizzata con un vecchio casco antisommossa della polizia inglese e circa 650 specchietti, ovviamente tutto materiale di recupero. Infine, immancabili le figure dell'artista inglese divenute delle vere e proprie icone, come "Girl with Balloon", l'opera autodistruttasi nel 2018 da Sotheby's e trasformata in una maglietta a frange.

 

26 ottobre 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #e-commerce

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.