Fastweb

Come utilizzare al meglio LastPass

dispositivi sicurezza informatica Smartphone & Gadget #sicurezza informatica #password I migliori dispositivi per la sicurezza informatica Per aumentare la sicurezza dei propri dispositivi è possibile acquistare dei gadget molto particolari: ecco quali sono i migliori
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come utilizzare al meglio LastPass FASTWEB S.p.A.
lastpass password manager
Web & Digital
LastPass è molto più di un semplice password manager e permette di salvare appunti, documenti, indirizzi di posta elettronica e il numero della propria carta di credito in modo sicuro

Gestire le password dei servizi online che utilizziamo quotidianamente non è semplice. Per salvaguardare la sicurezza dei nostri dati personali è bene usare delle chiavi d'accesso differenti e molto complesse, lunghe almeno 8 o 12 caratteri e composte da lettere, numeri e simboli. Il problema è ricordarsi ogni volta tutte queste password. Anche perché ogni giorno accediamo almeno a un paio di profili sui social media, alla posta elettronica, ai servizi di musica e video streaming, ai videogame, senza dimenticare i portali di home banking per la gestione della nostra carta di credito. Insomma, ricordarsi tutte queste password è davvero impossibile, anche per chi ha una memoria di ferro.

Per fortuna ci vengono in soccorso i password manager. Si tratta di particolari software che generano e gestiscono le password d'accesso di tutti i nostri account virtuali. Tra queste app per la gestione delle password una delle più utilizzate è LastPass. Il programma non agisce solo da password manager ma è un vero e proprio archivio digitale dove salvare e mettere al sicuro da occhi indiscreti informazioni molto riservate come note, documenti, file e anche tutti i dati delle nostre carte di credito. Grazie alle chiavi di crittografia usate dal servizio per un hacker sarà praticamente impossibile prendere possesso dei nostri dati personali.

LastPass è un programma disponibile su tutti i principali dispositivi: iPhone, smartphone Android, computer Windows 10 e Mac. Ecco come sfruttare al meglio tutte le funzionalità di LastPass.

Archivia le note in sicurezza

lastpass password manager

Come abbiamo già anticipato LastPass è l'applicazione ideale per salvare note e appunti. Come riuscirci? Semplice, se abbiamo installato LastPass come estensione su Google Chrome non dovremo far altro che cliccare sull'icona dell'estensione in alto a destra. Si aprirà un piccolo menu dal quale selezionare la voce Note Sicure. All'interno della sezione salviamo la nota che vogliamo proteggere con la crittografia e il gioco è fatto. Dall'app per smartphone, sia iPhone che Android, invece dobbiamo cliccare sul menu una volta lanciato l'applicazione e da lì selezionare la voce Note e poi cliccare sul simbolo + per aggiungere all'archivio crittografato un nuovo appunto. LastPass dispone anche di modelli predefiniti per le note protette per aiutarti a organizzare i tuoi dati al meglio. Ad esempio, se stai facendo una nota contenente le informazioni sulla tua patente di guida, puoi selezionare il tipo di nota "Patente di guida" e poi inserire i dati nei campi preimpostati come Numero e Data di scadenza. Esistono modelli predefiniti di note simili per le password del Wi-Fi, per le carte di credito, per i passaporti e qualsiasi altra cosa desideri archiviare in modo sicuro. Le varie note e password si possono archiviare anche suddividendole per cartelle in modo tale da trovarle più facilmente in futuro e per raggrupparle per argomento. LastPass offre un archivio illimitato ma dopo 2.500 note salvate l'applicazione inizia a funzionare più lentamente.

Come salvare interi file su LastPass

lastpass

Oltre alle note, nel nostro archivio crittografato su LastPass potremo anche salvare interi file. Per fare questo non devi far altro che cliccare, da desktop, sul pulsante "Aggiungi allegato" presente nella schermata che si apre quando si vuole inserire una nota. Nell'applicazione per smartphone Android o per iPhone, invece, tocca l'icona a forma di graffetta nella parte superiore dello schermo mentre modifichi una nota per allegare una foto o un qualsiasi documento presente nello storage del telefono e che vuoi mettere al sicuro. Ogni allegato può avere dimensioni fino a 10 MB per un totale di 50MB nella versione gratuita di LastPass e fino a 1GB in quella a pagamento.

Come salvare i preferiti

password manager lastpass app

Se ha dei segnalibri, ossia dei collegamenti ipertestuali sul web, che vuoi rendere segreti LastPass ti viene incontro anche in questo caso. Per creare un nuovo segnalibro segreto sull'applicazione fai click su LastPass> Siti> Aggiungi sito. A questo punto inserisci l'URL da salvare e il gioco è fatto. Il consiglio è quello di creare una cartella preferiti per ritrovarli facilmente e non avere URL sparse in mezzo alle cartelle delle note.

Come utilizzare il riempimento automatico

lastpass

LastPass può ricordare non solo le credenziali d'accesso ai servizi web e alle applicazioni, ma riesce anche a salvare il nome, l'indirizzo, il numero di telefono, i numeri di una carta di credito e altri dati personali che possono essere utilizzati nei campi di riempimento automatico quando si accede a un qualsiasi servizio online. Questi dati resteranno protetti dalla crittografia una volta salvati su LastPass, così come per le note, i file o i segnalibri. Per creare un nuovo profilo per i campi di riempimento automatico in LastPass, devi cliccare sull'icona LastPass e poi selezionare la voce Riempimento moduli. Puoi usare un modulo predefinito, come quello utente che include nome, indirizzo ed e-mail, molto utile per i social media oppure cliccare su Aggiungi Modulo e crearne uno completamente personalizzato. Una volta inseriti i dati clicchiamo su Salva e il modulo sarà pronto all'uso. Una volta che ci ritroveremo su una pagina con dei campi di riempimento vedremo una piccola icona sul primo spazio: se la clicchiamo apparirà sullo schermo tutti i nostri dati già inseriti. 

 

17 gennaio 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #lastpass #password #password manager

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.