Come trasformare le videochat in podcast

Come trasformare le videochat in podcast

Avete appena terminato una videochat epica che volete condividere con il mondo? Esiste un modo per trasformarla in un podcast
Come trasformare le videochat in podcast FASTWEB S.p.A.

Anche se la maggior parte delle chat video di questo periodo di quarantena sono noiose, ciò non significa che siano tutte prive di interesse. In effetti, alcune potrebbero essere così interessanti, che potreste volerle trasformare in un podcast.

Un ottimo modo per realizzare un podcast è Anchor, un servizio gratuito che potete utilizzare per portare i vostri pensieri alle masse in un forma di episodi. Anchor ha rilasciato ieri una nuova funzione che trasforma le registrazioni video in podcast, sistema che rende ancora più semplice trasformare le vostre chat su Zoom in un pezzo audio modificabile e pubblicabile.

Per iniziare, dovrete creare un account Anchor, accedervi e visitare la pagina "Crea il tuo episodio". Cliccate sul collegamento appropriato per caricare il file video, che dovrà rispettare alcune restrizioni:

  • Il formato audio non dovrà superare i 250MB;
  • Il formato video supportato è .mov o .mp4 e non dovrà durare più di 3 ore;
  • È possibile caricare solo contenuti di cui si possiedono tutti i diritti.

 

Anchor inizierà quindi a estrarre l'audio dal vostro video. Al termine, avrete un sacco di opzioni a disposizione: potrete rinominare lo snippet caricato, dividerlo in più segmenti, aggiungere transizioni audio o semplicemente fare clic su "Salva episodio" per iniziare a finalizzare i dettagli dell'intero podcast che state cercando di creare. È anche possibile tagliare e dividere il vostro audio, se necessario, ma per farlo dovrete utilizzare l'app Anchor per iOS o Android.

Potremmo consigliare di scaricare il file audio convertito da Anchor ed elaborarlo ritagliandolo o modificandolo con un app terza come Audacity. Quindi ricaricare i file singolarmente su Anchor e costruire da lì il vostro podcast. È un po' una "modalità avanzata" di editing, ma probabilmente è anche la più rapida, considerando gli strumenti di Anchor.

Come registrare le videochat

Se non siete sicuri di come iniziare a registrare una video chat, non preoccupatevi. È abbastanza facile da fare, indipendentemente dal servizio che usate. Anchor ha fornito un pratico elenco delle app tra le pagine della guida, e tra queste figurano Google Meet, Zoom, Instagram Live, Skype, FaceTime e Twitch.

Considerate, comunque, che Zoom e Google Meet richiedono un abbonamento, per consentirvi di registrare. Ed è inutile ricordare che per motivi di privacy le persone presenti all'interno della videochat dovranno essere a conoscenza del fatto che state registrando.
 

4 maggio 2020

Fonte: lifehacker.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail