2048

Come si gioca a 2048, il nuovo gioco virale di Internet

Arriva dall'Italia il nuovo gioco virale della Rete. Mette alla prova le abilità matematiche del giocatore e conta innumerevoli imitazioni sia online, sia su smartphone
Come si gioca a 2048, il nuovo gioco virale di Internet FASTWEB S.p.A.

Ci sono volute circa sei settimane, giorno più, giorno meno. Alla fine, però, l'erede di Flappy Bird è arrivato. E così come accaduto per il giochino sviluppato dal vietnamita Dong Nguyen, a caratterizzare il nuovo giochino virale sono la semplicità e l'immediatezza dell'esperienza di gioco.

La grande differenza, però, sta nei protagonisti della app: mentre in Flappy Bird al centro del gameplay c'era un piccolo uccellino svolazzante, i protagonisti di 2048 (questo il nome piuttosto particolare del giochino) sono i numeri. In particolare il numero 2 e tutte le sue potenze.

Come si gioca a 2048

Il concept alla base di 2048 è piuttosto semplice: si parte con un quadrato composto da sedici caselle, due delle quali già occupate da due 2. Lo scopo è quello di sommare tra di loro le cifre con lo stesso valore (il 2 con il 2, il 4 con il 4, l'8 con l'8, il 32 con il 32, il 256 con il 256, ecc) sino a che la somma non sarà 2048. Per spostare i numeri all'interno del quadrato di gioco e farli collidere, così che le cifre possano sommarsi tra di loro, basterà utilizzare le quattro frecce della tastiera.

 

 

Se pensate, però, che sia anche facile, vi sbagliate di grosso. Per ogni mossa fatta, infatti, all'interno del quadrato comparirà un'altra cifra – in alcuni casi anche due – e se non sarete veloci ad eliminarle sommandole tra di loro, ben presto i sedici quadrati saranno tutti pieni. E a quel punto, impossibilitati a fare altre mosse, sarete costretti a riprendere il giochino da capo. Sino a che non arriverete ad odiare – ancora di più, se possibile – la matematica e la tabellina del 2.

Inventiva italiana

A portare alla luce della ribalta 2048 – quanto meno sul web – è lo sviluppatore e web designer Gabriele Cirulli, capace di riadattare e ripensare Threes, gioco che ha goduto di una certa notorietà – e una certa viralità – sull'App Store nelle scorse settimane. Il giovanissimo programmatore italiano – 19 anni appena – ha avuto l'intuizione e la bravura di correggere le piccole pecche – nel gameplay e nella grafica – presenti nel gioco “madre”. La velocità del gioco e le animazioni aggiunte da Cirulli hanno fatto il resto, rendendo 2048 virale tanto in Rete quanto sugli smartphone.

La sagra dei cloni

Come spesso accade in casi del genere, in Rete sono comparsi immediatamente decine e decine di altri giochi e applicazioni che imitano scopo, funzionamento e grafica di 2048. In questa occasione, addirittura, il compito dei “copioni digitali” è stato facilitato dallo stesso web developer italiano, che ha rilasciato la sua app su GitHub (piattaforma sociale dedicata ai programmatori, dove trovare parti di codice o interi programmi riutilizzabili liberamente).

 

Le varie versioni di 2048 presenti nell'App Store

 

In pochi giorni i cloni del giochino sviluppato da Cirulli iniziarono ad invadere la Rete e non solo: riadattare il codice della web app del giovane italiano a smartphone Android e iOS è questione di poche ore di lavoro. Tanto l'App Store quanto il Play Store sono ora invasi da centinaia di giochi identici nel concept, ma differenziati da dettagli minimi.


26 marzo 2014

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail