Fastweb

Come sfruttare al meglio Google

Come salvare una pagina web su Chrome Web & Digital #chrome #bowser Come salvare una pagina web su Chrome Google Chrome consente di scaricare pagine web complete per la visualizzazione offline. Ecco come fare
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come sfruttare al meglio Google FASTWEB S.p.A.
il logo di Google maps
Web & Digital
Lo conosciamo soprattutto per il motore di ricerca. Ma il marchio Google è molto di più: da Google Translate a Google Earth, fino a Google Maps. Senza dimenticare Chrome e Gmail

Non solo ricerche online. Nei suoi circa 20 anni di storia Google ha saputo reinventarsi e "cambiare pelle" innumerevoli volte. Partito come progetto universitario in un garage di Mountain View, in California, oggi è tra le società a più alta capitalizzazione e più alto valore al mondo. Un successo frutto di un algoritmo di ricerca capace di dare risposta alle domande poste dagli utenti e degli innumerevoli "servizi accessori" che, nel corso degli anni, hanno arricchito l'offerta online di Big G.

Diversificando, Google è stata in grado di intercettare richieste e necessità degli internauti, riuscendo in alcuni casi anche ad anticiparle. Merito, in questo caso, dell'immenso database di query di ricerca in suo possesso (se un numero crescente di utenti va alla ricerca di un servizio online, è perché ne hanno bisogno) e dei Google X Lab, i laboratori nei quali vedono la luce alcuni dei progetti più innovativi del gigante di Mountain View.

Al core business originario delle ricerche online, oggi Google affianca decine e decine di servizi "collaterali" capaci di attirare le attenzioni di centinaia milioni di utenti in tutto il mondo. Tutto ruota attorno all'account Google, un profilo personale unico che consente di accedere gratis a tutti i servizi di Big G e ricevere un "trattamento personalizzato".

Google Maps

 

google maps

 

Molto semplicemente Google Maps ha rivoluzionato il modo di viaggiare e di spostarsi da una parte all'altra della città. Se si deve andare in un posto di cui si conosce solamente l'indirizzo, Google Maps è la soluzione migliore per ottenere le indicazioni stradali. Il servizio di Google mostra agli utenti la strada più veloce da percorrere per arrivare a destinazione, tenendo conto anche del traffico presente sulle strade. Infatti, grazie ai segnali inviati dagli smartphone Android, Google è capace di capire quanto traffico c'è su una determinata strada.

Con il tempo Google Maps è diventato molto più di un semplice navigatore satellitare, ma permette anche di avere una panoramica 3D delle principali città del mondo, di utilizzare Street View e di condividere le informazioni sul viaggio insieme ai propri amici. Inoltre, offre agli utenti un utile servizio che permette di memorizzare sulla mappa dove si è parcheggiata l'automobile. Google Mpas è disponibile da browser e tramite applicazione (Google Play Store e App Store)

Google Drive

 

google drive

 

Google Drive è il servizio di cloud computing realizzato dall'azienda di Mountain View. Permette agli utenti di caricare e condividere con amici e colleghi di lavoro qualsiasi tipo di file e documento. Lo spazio da poter utilizzare gratuitamente è limitato, ma è possibile espanderlo acquistandolo separatamente. Integrata con Google Drive c'è anche la suite Office sviluppata dall'azienda di Mountain View. Permette di scrivere testi, realizzare slide per convegni direttamente online e di condividerli con i colleghi in modo da poterli modificare immediatamente.

Google Docs

 

google docs

 

Google Docs è il servizio integrato con Google Drive di cui si parlava nel paragrafo precedente. Google Docs integra al proprio interno quattro diversi servizi: Documenti permette di realizzare testi scritti in stile Word; Fogli mette a disposizione un foglio di calcolo dove tenere la contabilità o fare calcoli su grandi dataset; Presentazioni è utile a coloro che devono realizzare delle slide per un convegno o per un progetto; Moduli offre la possibilità di creare dei sondaggi per ricerche e analisi di mercato e di condividerli su qualsiasi piattaforma (social network, applicazioni di messaggistica istantanea). Come detto Google Docs è integrato con Google Drive e qualsiasi modifica apportata ai documenti verrà memorizzata nel cloud.  

Gmail

 

gmail

 

Insieme a Google Search, Gmail è il servizio più utilizzato e famoso dell'azienda di Mountain View. Gmail, come si può intuire dal nome, è un servizio di posta elettronica che permette di ricevere e inviare messaggi con qualsiasi persona sparsa in giro per il Mondo. Gmail è integrato con Google Drive e permette di salvare qualsiasi allegato ricevuto tramite posta elettronica nello spazio cloud. Creare un indirizzo di posta elettronica con Gmail è completamente gratuito: diventa a pagamento solo nel caso in cui si vorrà più spazio per salvare gli allegati. Inoltre, è disponibile anche una versione speciale per le aziende in modo da creare degli indirizzi di posta elettronica personalizzati con il nome dell'impresa.

Google Traduttore

 

google traduttore

 

Quante volte Google Translate ci ha salvato da situazioni imbarazzanti dove non sapevamo come dire una parola o una frase in una lingua straniera? Tantissime. Stiamo leggendo un articolo in inglese e non capiamo il significato di un paragrafo? Basta entrare all'interno del servizio e incollare tutta la frase che non riusciamo a interpretare: in meno di un secondo Google Traduttore mostra la traduzione (quasi) esatta. Negli ultimi anni, grazie all'utilizzo del machine learning il servizio è diventato più accurato e le traduzioni più precise. Le lingue supportate sono tantissime tra cui il Creolo, il Vietnamita e l'Uzbeko.

Google Calendar

 

google calendar

 

Google Calendar è molto più di un semplice calendario dove controllare quanti giorni mancano a Natale. Il servizio è uno dei più utilizzati nel mondo del lavoro per salvare gli appuntamenti e le riunioni di lavoro. Google Calendar invia un alert ogni volta che un appuntamento si sta avvicinando: si potrà decidere se ricevere la notifica sulla e-mail o direttamente sullo smartphone. Inoltre, l'applicazione si sincronizza automaticamente con Gmail: appena si acquista un volo aereo o un biglietto dell'aereo, il viaggio viene salvato su Google Calendar.

Google Earth

 

 

Alla scoperta della Terra e dello spazio. Così si può sintetizzare il funzionamento di Google Earth, il servizio dell'azienda di Mountain View che permette di vedere delle immagini tridimensionali della Terra seduti comodamente sulla sedia della cameretta. Il programma ha subito un restyling completo ad aprile 2017 che lo ha reso maggiormente attraente e soprattutto più ricco sotto il punto di vista dei contenuti. Grazie a un accordo sottoscritto con la BBC sono presenti dei viaggi 3D che permettono di scoprire luoghi incantati della Terra.

Google+

Google+ è il social network di casa Google. Nei piani dell'azienda di Mountain View avrebbe dovuto contrastare lo strapotere di Facebook, ma non è riuscito mai a sfondare nonostante il numero di utenti sia molto elevato. Per differenziarsi da Facebook, Google ha cercato di introdurre le cerchie, dei gruppi dove dividere gli amici a seconda degli interessi, ma la novità non è stata molto apprezzata. In alcune nicchie di utenti Google+ è ancora molto utilizzato ed è anche il motivo per cui l'azienda di Mountain View non ha chiuso il progetto.

Google Chrome

Google Chrome è il browser svilppato da Big G che pian piano è riuscito a conquistare la fiducia degli utenti fino a diventare quello più usato. Il funzionamento è quello tipico di un browser, ma con la possibilità di utilizzare il proprio account Google per personalizzare la barra dei preferiti e per avere i segnalibri sempre a portata di mano. 

YouTube

 

youtube

 

YouTube merita poche parole. Basta dire il nome per capire di cosa si sta parlando. Il servizio di video streaming non è stato creato dall'azienda di Mountain View (motivo per cui non c'è il prefisso Google davanti al nome), ma è stato acquisto per circa un miliardo di dollari nel 2006. Valutarlo oggi è impossibile, basta pensare che ogni giorno un miliardo di persone si collega alla piattaforma per caricare e vedere video (dati forniti da YouTube a ottobre 2017).

Android

Pur non potendo essere considerato un vero e proprio servizio come quelli visti in precedenza, Android è probabilmente uno dei maggiori successi della casa di Mountain View. Il sistema operativo mobile del robottino verde è utilizzato da miliardi di utenti in tutto il mondo e rappresenta, a suo modo, un punto di accesso privilegiato alla galassia di servizi targati Big G. Chiunque abbia mai utilizzato uno smartphone Android sa, ad esempio, che la prima operazione da compiere è quella di accedere con il proprio account Google (o crearne uno, nel caso in cui non si sia ancora iscritti), mentre molte delle app preinstallate nei dispositivi mobili sono state realizzate proprio dagli sviluppatori all'interno del Google Plex. Android, oltre a essere un efficientissimo sistema operativo mobile, può essere visto come una sorta di canale privilegiato per accedere ai "servizi collaterali" di Google, come Gmail, Google Maps, Google Drive e YouTube tanto per citare quattro dei più conosciuti e utilizzati sia da mobile, sia da computer.

3 ottobre 2017

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #google #google translate #google maps #google earth #gmail #google calendar #google books

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.