Fastweb

Come scegliere il migliore codice open source

come sarà la programmazione Internet #linguaggi di programmazione #javascript Il futuro dello sviluppo software è nell'intelligenza artificiale Google e gli altri big della Silicon Valley puntano (e investono) nell'insegnamento della programmazione ai più piccoli. Ma è davvero utile?
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come scegliere il migliore codice open source FASTWEB S.p.A.
linguaggi di programmazione
Web & Digital
Scegliere il linguaggio di programmazione da utilizzare per realizzare un programma o un'applicazione non è una scelta semplice: ecco alcuni consigli

La vita del programmatore è complicata: si passa gran parte del tempo a trovare un codice open source che vada bene per il lavoro che si sta facendo, nella speranza che non dia problemi o che non mandi in blocco l'applicazione o il software che si sta sviluppando. Scegliere tra decine di linguaggi di programmazione quello che meglio si adatta al proprio progetto, può far "perdere" anche decine di ore: si deve valutare che gli strumenti offerti possono andare bene per il proprio lavoro e che i documenti a disposizione siano numerosi. Inoltre, nel caso in cui si scelga un codice di programmazione che non si è mai utilizzato prima, si dovrà trovare anche un blog che spieghi passo-passo come utilizzarlo e i segreti del linguaggio.

Uno dei trucchi per trovare il codice open source che vada bene per il proprio lavoro è affidarsi a Google o a qualsiasi altro motore di ricerca: inserendo la giusta query sarà possibile ottenere i risultati sperati. Un altro segreto per trovare un linguaggio di programmazione semplice, ma che allo stesso tempo abbia una community attiva e pronta a fornire supporto, è accedere a piattaforme come GitHub e controllare i post degli altri utenti e capire come si sta evolvendo il mondo della programmazione. Su GitHub gli utenti sono molto attivi e capire quale sia il miglior codice open source per il lavoro che si sta realizzando è veramente molto semplice.

Se non siete sicuri sul codice open source da utilizzare per realizzare un programma, basta seguire cinque semplici consigli che permetteranno di avere le idee chiare. La scelta del linguaggio di programmazione da utilizzare può fare la differenza tra la realizzazione o meno del proprio lavoro.

Il codice deve essere semplice

 

codice open source

 

Il segreto per la riuscita di un buon lavoro è la semplicità del linguaggio di programmazione. Ma per semplicità non si intende il fatto che siano disponibili molti documenti o lavori degli altri utenti, ma significa che deve essere semplice per l'utente che lo utilizza. A seconda del proprio livello di conoscenza del settore, un codice può essere più o meno facile da utilizzare. La programmazione è come la lettura, se quando si sta sviluppando un'applicazione non si capisce cosa si sta scrivendo, il fallimento è assicurato.

Scegliere un codice open source supportato dagli utenti

Mentre si sta realizzando la propria applicazione, capita alle volte di restare bloccati su un problema che non si riesce a risolvere. Ma se il linguaggio che si sta utilizzando ha alle spalle una community molto attiva, basta accedere ai forum o a piattaforme come GitHub per risolvere la questione. Quando si deve scegliere il codice open source da utilizzare è necessario tenere in considerazione il fatto che sia supportato dagli altri utenti. Se il linguaggio sta per "morire" anche il nostro lavoro lo farà molto presto, dato che non saremo capaci di risolvere falle e bug che ci troveremo ad affrontare.

 

come scegliere codice open source

 

Scegliere un codice che è stato testato

Quando si naviga su GitHub alla ricerca del linguaggio di programmazione è necessario controllare se sono stati realizzati dei test sul codice. Questo passaggio è molto importante, soprattutto per capire quanto sia affidabile il codice che vogliamo adottare, nella speranza che non dia problemi durante la fase di sviluppo. Solitamente i pacchetti e le librerie di sviluppo che si trovano online hanno subito alcuni test, ma il corretto funzionamento non viene assicurato. Quindi è necessario avere la massima attenzione prima di sbagliare la scelta.

Scegliere un linguaggio di programmazione che sia popolare

 

linguaggio programmazione popolare

 

Un altro indicatore per capire quale codice open source utilizzare per la propria applicazione è l'indice di popolarità. Se quando siamo alla ricerca di una libreria o di un pacchetto notiamo che il numero di download è molto elevato, vuol dire che gli utenti che lo hanno utilizzato sono rimasti soddisfatti e che soprattutto hanno risolto i loro problemi. Anche i siti dedicati agli sviluppatori come GitHub forniscono delle metriche che permettono di riconoscere le librerie e i linguaggi più utilizzati dagli altri utenti.

Scegliere un codice che offre molti documenti

L'ultimo fattore da tenere in considerazione è la presenza di un numero elevato di documenti. Quando scegliamo una libreria dobbiamo assicurarci che sia presente anche un buon numero di documenti che ne spieghi il funzionamento e che offra dei consigli su come risolvere i problemi. Solitamene, sulle piattaforme dedicate ai programmatori, se un codice open source è molto utilizzato, allo stesso tempo sarà elevato anche il numero di documenti disponibili. Ma questo, purtroppo, non sempre è vero.

 

scegliere il codice open source migliore per il proprio lavoro

 

Fare la decisione giusta

Seguire delle linee guida per capire quale linguaggio di programmazione utilizzare è sicuramente la scelta migliore. Ma si dovrà stare attenti a dare delle priorità: un codice open source che abbia tutte le caratteristiche che abbiamo visto precedentemente è praticamente impossibile. In alcuni casi si dovrà scegliere tra un linguaggio che presenta più documenti, ma che non è supportato dalla community e un codice molto popolare ma che non è stato molto testato dagli altri programmatori. Trovare il giusto equilibrio, è molto più complicato di quello che si può pensare.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #linguaggi di programmazione #codice open source

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.