Come salvare le mappe di Google offline

In questo modo si avrà la possibilità di consultare le mappe in modo più veloce e senza bisogno della connessione Internet
Come salvare le mappe di Google offline FASTWEB S.p.A.

Google ha rilasciato un aggiornamento delle Google Maps per iOS con interessanti novità.

La prima riguarda l'ottimizzazione per l'utilizzo delle mappe su iPad, la seconda dà agli utenti la possibilità di salvare le mappe offline e poterle consultare anche senza la disponibilità di una connessione Internet.

La procedura è molto semplice e funziona come sui dispositivi Android, ecco i principali step da seguire:

Innanzi tutto, scegliete la zona che vi interessa e zoomate la mappa a una risoluzione sufficiente e leggibile.

Google Maps

Ora scrivete nella barra di ricerca la frase 'ok maps' per scaricare nella cache tutte le informazioni che vedete sullo schermo, quindi premete il tasto 'cerca'.

Google Maps

Google scaricherà automaticamente la mappa visualizzata da consultare offline.

Google Maps

A questo punto, quando avrete bisogno di consultare le mappe che avete salvato e non sarà disponibile alcuna connessione, sarà sufficiente digitare nuovamente nella barra di ricerca la fatidica frase ‘ok maps’ e Google Maps vi riproporrà le mappe salvate. Semplice, no?

 

 

18 luglio 2013

Fonte: cnet.com
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail