Fastweb

Come inserire e gestire le immagini in Microsoft Office

BrandZ Top 100 Most Valuable Global Brands Web & Digital #brand #amazon La classifica dei brand di maggior valore nel 2019 Amazon guida la classifica dei brand di maggior valore del 2019. In seconda posizione Amazon, seguita da Google e da Microsoft
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come inserire e gestire le immagini in Microsoft Office FASTWEB S.p.A.
Microsoft Office
Web & Digital
Word, Excel e PowerPoint mettono a disposizione molti strumenti per gestire le immagini. Ecco i principali

Inserire un'immagine in un documento Word o in un foglio di lavoro di Excel è una delle operazioni più importanti nella stesura di un testo o nella realizzazione di un bilancio. Scegliendo la giusta immagine, infatti, si riesce ad esprimere in maniera migliore – e più concisa – un concetto magari difficile da dire con delle semplici parole. Non sempre, però, si riesce ad indovinare il comando giusto e adattare l'immagine al documento Word o al foglio di lavoro Excel. Può capitare, così, che l'intera formattazione del testo o la struttura del foglio di lavoro e dei dati contenuti nelle celle ne risenta. Anche in maniera pesante.

Inserire e gestire un'immagine con Office 2010

Inserire un'immagine all'interno di un documento Word, in un foglio di lavoro Excel o in una presentazione PowerPoint è un'operazione tutt'altro che complicata. Tutti e tre i programmi del pacchetto Office 2010, infatti, hanno una voce dedicata a questa operazione all'interno del menu Inserisci: basta selezionare la scheda relativa nella barra dei menu e cliccare sull'icona Immagine. Si aprirà una nuova finestra che permetterà di navigare all'interno dei file presenti nel computer sino ad individuare l'immagine che interessa. Con un doppio click, l'immagine verrà inserita all'interno del documento.

 

Inserire un'immagine in PowerPoint

 

A questo punto, però, possono sorgere i primi problemi. L'immagine, infatti, non si adatta in automatico al testo già presente nel documento e potrebbe scombinare l'intera formattazione. Per ovviare a queste problematiche, si può agire sull'immagine, modificandone sia il layout, sia la posizione dell'immagine. Non sono queste, comunque, le uniche modifiche che si possono apportare alle immagini all'interno del documento di Word.

 

Inserire un'immagine in Excel

 

Contestualmente all'inserimento dell'immagine, infatti, si aprirà il menu Strumenti Immagine, dal quale selezionare i vari tool per la modifica dell'immagine. Il menu è diviso in quattro sezioni: la prima – chiamata Regola – contiene gli strumenti per apportare modifiche e correzioni all'immagine; la seconda – chiamata Stili immagini – per aggiungere dettagli e abbellire l'immagine; la terza – chiamata Disponi – permette di modificare posizione e layout dell'immagine; la quarta e ultima sezione – chiamata Dimensioni – permette di agire sulle dimensioni dell'immagine e di ritagliarla.

Regola

Gli strumenti presenti in questa sezione del menu Strumenti immagine permettono di apportare correzioni all'immagine e di ritoccarne alcuni dei parametri fondamentali. Un piccolo programma di fotoricco incluso nel pacchetto Office 2010, insomma.

 

Cambiare colore predominante di un'immagine con Word

 

Il primo comando, Rimuovi sfondo, serve (come suggerisce il nome) a scontornare il soggetto principale dell'immagine e togliere tutto ciò che, in qualche modo, può “disturbare” l'impaginazione dell'immagine stessa all'interno del file; il comando Correzioni permette, invece, di modificare Nitidezza e focatura, Nitidità e contrasto dell'immagine; cliccando sull'icona Colore si potrà scegliere un nuovo colore predominante per l'immagine; con Effetti artistici, infine, si potranno applicare all'immagine alcuni effetti pre-impostati.

Stili Immagini

Con gli strumenti di Stili immagini si andrà ad incidere sull'aspetto dell'immagine, senza però modificarne i parametri fondamentali.

 

Contornare un'immagine in Word

 

Si potrà aggiungere un contorno scegliendo nella galleria dei bordi predefiniti oppure aggiungere un effetto – come ad esempio l'effetto specchio – per rendere esteticamente più apprezzabile l'immagine.

Disponi

Nel caso in cui si riscontrino problemi con l'allineamento dell'immagine all'interno del documento Word o della presentazione PowerPoint, gli strumenti presenti nella sezione Disponi saranno di sicuro aiuto. Il comando Posizione permetterà di spostare l'immagine all'interno del file.

 

Allineamento di un'immagine in Word

 

Il comando Layout darà la possibilità di modificare l'allineamento dell'immagine rispetto al testo: si potrà scegliere se affiancare il testo all'immagine oppure se inserirla dietro o davanti al testo.

Dimensioni

La quarta e ultima sezione del menu Strumenti immagine permette di incidere sulle dimensioni dell'immagine stessa. Se, ad esempio, la foto inserita nel documento dovesse essere troppo grande si potrà ridurne la dimensione inserendo una nuova altezza e una nuova lunghezza.ù

 

Ritagliare un'immagine in Word

 

Oppure, più semplicemente, ritagliarla, centrando maggiormente il soggetto.

 

25 marzo 2014

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #word #office #microsoft #excel #powerpoint #documento #foglio di lavoro #presentazione

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.