WhatsApp su PC

Come fare per utilizzare WhatsApp su PC e Mac

Non è mica detto che Whatsapp possa essere utilizzato solo da smartphone e tablet. Grazie ad un semplice emulatore Android sarà possibile farlo anche dal proprio computer. Scopri come
Come fare per utilizzare WhatsApp su PC e Mac FASTWEB S.p.A.

Con oltre mezzo miliardo di utenti attivi ogni mese, WhatsApp è tra le applicazioni social e di messaggistica istantanea più utilizzate in assoluto. Solo Facebook, che ha concluso l'acquisto della app pochi mesi fa, riesce a fare meglio della creatura di Jan Koum e Brian Acton, collezionando oltre un miliardo di utenti attivi nell'arco di un mese.

 

WhatsApp

 

Se proprio si vuole cercare il pelo nell'uovo e andare a trovare una piccola macchia nel curriculum pressoché perfetto di WhatsApp è la mancanza di una versione per computer. L'applicazione di messaggistica istantanea è utilizzabile, infatti, solo con smartphone Android, alcuni modelli di tablet che montano il sistema operativo del robottino verde e l'iPhone. C'è un modo, però, per aggirare questa limitazione e usare WhatsApp su PC: utilizzare un emulatore Android per installare l'applicazione direttamente sul disco rigido della macchina.

E non fa differenza se si possiede un PC Windows o Mac OS X: molti emulatori sono multipiattaforma (Bluestack e GenyMotion, solo per dirne due) e possono funzionare indifferentemente sia con l'uno che con l'altro sistema operativo. Nella guida che segue prenderemo in considerazione Bluestack: si tratta di un applicativo gratuito dotato di un'interfaccia grafica semplice e intuitiva. Queste caratteristiche rendono lo rendono un emulatore Android facilmente utilizzabile da qualunque tipologia di utente: dal geek al principiante di turno.

Utilizzare WhatsApp su PC Windows

Scaricare Bluestack App Player dal portale della software house e installare il programma sull'hard disk del proprio PC Windows. L'installazione non dovrebbe dare grossi grattacapi: sarà sufficiente seguire la procedura guidata senza modificare alcuna impostazione. Nel giro di qualche minuto l'emulatore Andorid sarà installato e, al netto delle differenze di interfaccia grafica, sarà come avere tra le mani uno smartphone o un tablet Android.

 

Utilizzare WhatsApp su PC Windows

 

Una volta installato, si dovrà lanciare l'applicazione e attendere che Bluestack inizializzi per la prima volta tutte le funzionalità e i servizi di cui ha bisogno per funzionare correttamente. Ciò potrebbe richiedere qualche minuto, a seconda delle specifiche tecniche e delle prestazioni del computer utilizzato. Al primo avvio, esattamente come accade per uno smartphone Android appena acquistato, verrà chiesto di creare un account Google o di inserire le credenziali di uno già esistente. Scegliete l'opzione che fa più al vostro caso e attendere che la configurazione del sistema termini. A questo punto si potrà installare WhatsApp nell'emulatore Android.

 

Utilizzare WhatsApp su PC Windows

 

Dal momento che non c'è un collegamento diretto con il Google Play Store, si dovrà cliccare sulla lente d'ingrandimento e, nel campo di ricerca, scrivere la stringa “WhatsApp”: comparirà un pulsante “Search Play for WhatsApp” che condurrà direttamente alla pagina dell'applicazione di messaggistica istantanea dello store Google. A questo punto basterà cliccare su Installa e attendere la fine della procedura automatica. Cliccare sul pulsante Home in basso a sinistra e avviare WhatsApp con un doppio click sull'icona dell'applicazione.

 

Utilizzare WhatsApp su PC Windows

 

Prima di poter iniziare a scambiare messaggini con i propri contatti usando WhatsApp su PC sarà necessario effettuare la procedura di identificazione. Quando richiesto, inserire il proprio numero di cellulare e attendere la ricezione dell'SMS di conferma contenente il codice di sblocco. Completata questa operazione, WhatsApp sarà perfettamente funzionante.

In alternativa è possibile anche scaricare AirDroid per Android che permette agli utenti di accedere da remoto al proprio smartphone direttamente dal browser dando agli utenti la possibilità di ricevere e rispondere ai messaggi.

La nuova feature, in fase beta, mostra lo schermo dello smartphone direttamente sul computer, permettendo quindi d’interagire con le app direttamente da tastiera e mouse. 

Utilizzare WhatsApp su Mac OS X

La procedura per utilizzare l'applicazione di messaggistica istantanea sul proprio computer della mela morsicata non è molto differente rispetto a quella appena descritta per un PC Windows.

 

Utilizzare WhatsApp su Mac OS X

 

Scaricare il file immagine di Bluestack App Player e installarlo sul disco rigido del proprio Mac. Una volta terminato il processo di installazione si potrà iniziare a utilizzare l'emulatore Android: avviarlo e attendere che il sistema carichi tutti gli strumenti e le funzionalità di cui ha bisogno (potrebbe richiedere anche diversi minuti). Per verificare che tutto proceda senza intoppi, sarà sufficiente controllare che i quadratini colorati presenti nella schermata si illumino a ritmo alternato.

 

Utilizzare WhatsApp su Mac OS X

 

Anche in questo caso non ci saranno collegamenti diretti con il Google Play Store: per installare WhatsApp sul Mac cliccare sul pulsante di ricerca (l'icona con la lente di ingrandimento in alto a destra) e inserire la stringa “WhatsApp” nel campo di ricerca. Una volta trovata l'applicazione che si cerca, cliccare sul pulsante Install e attendere che la procedura di download e installazione si concluda.

 

Utilizzare WhatsApp su Mac OS X

 

Per avviare WhatsApp sarà sufficiente accedere alla sezione My apps e cliccare sull'icona dell'app di messaggistica istantanea. Nel giro di qualche istante si avvierà la procedura di installazione guidata: come accaduto per Windows, verrà chiesto di effettuare la procedura di identificazione inserendo il codice di sblocco che si riceve via SMS sul proprio numero di cellulare. Compiuta quest'ultima operazione si potrà utilizzare WhatsApp sul Mac.

​Aggiornato il 5 dicembre 2014

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail