Google FLoC

Come disattivare Google FLoC su Chrome

La controversa novità di Google sul tracciamento delle abitudini degli utenti online non piace a nessuno, ecco come disattivare la funzione su Chrome
Come disattivare Google FLoC su Chrome FASTWEB S.p.A.

Nel marzo 2021, Google ha iniziato a testare la sua nuova iniziativa di targeting degli annunci chiamata Federated Learning of Cohorts (FLoC) con un sottoinsieme di utenti Chrome. Il piano è di implementare FLoC come alternativa ai cookie, che sono in fase di eliminazione, per monitorare il comportamento online.

Sebbene Google affermi che la nuova misura è progettata per rispettare la privacy degli utenti, altri sostengono che FLoC crea più problemi di quanti ne stia cercando di risolvere. Entità come la Electronic Frontier Foundation (EFF) credono sia ancora possibile per i malintenzionati collegare gli ID di coorte anonimi di Google con singole persone, con risultati abbastanza spiacevoli.

Come funziona FLoC?

FLoC funziona monitorando la navigazione delle persone, assegnando al loro comportamento aggregato un ID e quindi raggruppando i browser con comportamenti di navigazione simili insieme. I dati di questi gruppi, chiamati coorti (o Cohort), vengono quindi utilizzati per mostrare alle persone annunci mirati.
Google afferma che questo raggruppamento di attività di navigazione anonima nasconderà efficacemente le identità individuali delle persone. Nonostante ciò, altre grandi aziende tecnologiche come Apple e Microsoft non sono troppo d'accordo.

Preoccupazioni per la privacy in merito a FLoC

L'EFF afferma che FLoC solleva nuovi problemi di privacy, con il suo tentativo di sostituire i cookie. Uno è che il fingerprinting, il processo per scoprire l'identità individuale di qualcuno da frammenti della sua cronologia di navigazione, potrebbe diventare più semplice.

Come? Poiché gli utenti con comportamenti simili vengono raggruppati insieme, un hacker potrebbe iniziare la sua “pesca” con un bacino di poche migliaia di ID anonimi da setacciare, anziché di milioni. E se la vostra cronologia di navigazione è diversa da quella degli altri nella vostra coorte, diventa ancora più facile individuarvi.

Inoltre, se i dati della vostra coorte vengono forniti a un sito a cui avete già effettuato l'accesso con Google, qualcuno con entrambi i set di informazioni potrebbe capire la vostra identità individuale, anche con l’ID di coorte reso anonimo.

Coloro che si oppongono a FLoC affermano che sostituisce semplicemente i cookie con una nuova forma del modello di business della sorveglianza che ha causato così tanti problemi prima. Gli annunci mirati, sostengono, causano troppi problemi da provare e salvare.

Come verificare se il vostro browser Chrome utilizza FLoC?

Cercate innanzitutto di verificare se il vostro browser fa parte del test di Google. Il sito web dell'EFF AmIFLoCed? consente agli utenti di Chrome di verificare rapidamente e facilmente se FLoC è in esecuzione nel proprio browser.

Come disattivare Google FLoC?

Se risultate tracciati, ci sono alcune opzioni disponibili per disabilitare o rinunciare a FLoC:

  • Andate nel menu delle impostazioni di Google Chrome e disattivatelo manualmente.
  • Installate un'estensione del browser creata per bloccare FLoC.
  • Uscite da Chrome e utilizzate un browser diverso.

 

Per disattivarlo manualmente da Chrome, andate nelle impostazioni del browser e disabilitate i cookie di terze parti. Questo disabiliterà anche FLoC.

Troverete questa opzione nella schermata Impostazioni di Chrome. Cliccate su menu -> Impostazioni, per aprirlo su Windows. Su un Mac, cliccate su Chrome -> Preferenze.

Selezionate "Privacy e sicurezza" nel riquadro di sinistra. Cliccate su "Cookie e altri dati dei siti" nel riquadro di destra.

Selezionate "Blocca cookie di terze parti" in Impostazioni generali. Ora sarà possibile chiudere la scheda Impostazioni.

In alternativa, potete utilizzare l'estensione del browser Chrome progettata dai creatori di DuckDuckGo. DuckDuckGo è noto per il suo browser incentrato sulla privacy e afferma che le ricerche dal suo sito web disabiliteranno FLoC per impostazione predefinita, indipendentemente dal fatto che sia installata un'estensione.

Se non volete perdere tempo con nessuno dei precedenti, potete scaricare un browser completamente nuovo per aggirare FLoC. Brave e Vivaldi, entrambi basati su Chromium, si sono impegnati a disabilitare FLoC per impostazione predefinita. Safari è basato su Webkit, non su Chromium, quindi FLoC non è un problema. I creatori di Firefox hanno anche detto che non parteciperanno. Microsoft ha disabilitato FLoC anche nel suo browser Microsoft Edge basato su Chromium.
 

Fonte: howtogeek.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail