videochat

Come apparire meglio nelle videochat

Alcuni suggerimenti per mostrare un'immagine migliore ai vostri interlocutori sulle app di videochat
Come apparire meglio nelle videochat FASTWEB S.p.A.

Sempre più spesso, le interazioni professionali (e personali) avvengono tramite Zoom e altre app di videochiamata, e non sembra che questo sia destinato a cambiare presto. Come per una vera riunione o un appuntamento, è importante apparire al meglio nelle videochiamate. Ecco come farlo con la vostra webcam.

Illuminazione

In uno studio professionale, non sono le telecamere a rendere le persone più belle, ma l'illuminazione. Non importa quanti soldi i produttori sperperano in costose telecamere, nessuna di queste potrà fare miracoli, se l'illuminazione è terribile. Lo stesso vale a casa.

Ora, non stiamo sostenendo che dovrete investire i risparmi di una vita in una configurazione di illuminazione da studio televisivo. Tuttavia, è possibile scegliere un posto ideale per le videochiamate che abbia una buona illuminazione, in un punto della vostra casa. Evitate, ad esempio, le luci dall'alto perché proiettano strane ombre sul vostro viso. Inoltre tendono a rendere tutto poco equilibrato. Anche la retroilluminazione è negativa. Apparireste scuri e pieni di ombre su uno sfondo troppo luminoso. E compensare con una luce davanti non aiuta molto.

Quello che dovrete cercare è un posto con un'illuminazione piacevole e uniforme. Il posto più semplice per trovarlo è di fronte a una grande finestra.

Questo è uno dei migliori "trucchi fotografici" per avere un bell'aspetto, sia che stiate scattando un selfie o che stiate facendo una presentazione professionale. Trovate la finestra più grande e luminosa di casa vostra e ponetevi di fronte ad essa. Avrete un aspetto migliore di chiunque altro nella chiamata!

Angolazione videocamera

La peggior angolazione di sempre è tenere la videocamera sotto la linea del mento, ma è probabilmente lì che si trova la webcam del vostro laptop. I produttori di computer danno la priorità a cose come praticità e prezzo, rispetto al vostro aspetto nella fotocamera.

Per apparire al meglio, dovrete fare in modo che la webcam sia a livello degli occhi (o appena sopra). È così che le persone normalmente vi vedono di persona, ed è quello che inconsciamente si aspettano. Per portare la fotocamera all'altezza degli occhi, potreste investire in un supporto per laptop o fare all'antica, e impilare alcuni libri il laptop. Se state usando il vostro smartphone, appoggiatelo contro qualsiasi cosa abbiate a portata di mano o acquistate un piccolo treppiedi.

Sguardo alla videocamera

Il contatto visivo è estremamente importante nella cultura occidentale. Siamo diffidenti nei confronti delle persone che non possono mantenerlo o che distolgono lo sguardo costantemente. Sfortunatamente, con il modo in cui sono impostate le videochiamate, è impossibile stabilire un vero contatto visivo. Se guardate negli occhi di qualcuno sullo schermo, quella persona vi vedrà guardare in basso.

Anche se non sarete in grado di mantenerlo sempre fisso, se vi presentate o se parlate molto, vorreste creare l'illusione di guardare in faccia il vostro pubblico. Quindi, guardate fisso nella webcam il più possibile. È difficile farlo, con tutte le distrazioni sullo schermo, ma ecco sono alcune cose che potreste fare:

  • Nascondete o minimizzate l'anteprima di voi stessi: spesso la usiamo come specchio e non è la cosa ideale. Viene automatico ritrovarsi a controllare i capelli.
  • Abbassate lo schermo: a meno che non abbiate assolutamente bisogno di vedere tutti o se la webcam è incastonata su di esso, provate questo metodo. È più utile creare l'illusione di guardare le persone piuttosto che guardare chiunque.

 

Connessione internet

Le videochat richiedono una connessione internet ragionevolmente veloce e molto stabile. Non importa quanto siete belli sulla tua webcam, se il vostro Wi-Fi non riesce ad inviare altro che un'immagine pixelato.

Zoom, Skype, FaceTime e tutte le altre app di videochiamata regolano dinamicamente la qualità del video che inviate e ricevete. Ciò significa che anche se avete una connessione lenta, sarete comunque in grado di connettervi, sebbene non sembrerete molto belli.

I requisiti minimi di sistema di Zoom danno una buona idea delle specifiche necessarie:

  • Per le chiamate one-to-one: per inviare e ricevere video HD 1080p sono necessari almeno 1,8 Mbps.
  • Per le chiamate di gruppo: 2,5 Mbps sono richiesti per ricevere video HD 1080p e 3,0 Mbps per inviare video HD 1080p.


Per verificare la velocità della vostra connessione Internet, eseguite uno Speedtest. Se di ricezione avete qualcosa di meno di 3,0 Mbps, non sarete in grado di inviare video di alta qualità. Anche se la connessione è 3,5 o 4,0 Mbps, probabilmente scenderà abbastanza in basso da causare problemi a volte.

Se avete una connessione internet veloce, siete a cavallo! In caso contrario, ci sono alcuni passaggi che è possibile eseguire per velocizzare una chiamata. Innanzitutto, chiedete a chiunque stia usando la rete di fermarsi (una pausa da Netflix, ad esempio), o utilizzate un dispositivo con rete Ethernet cablata.

Utilizzate la vostra migliore videocamera

La webcam su molti laptop è quasi sempre abbasanza mediocre, specialmente se confrontata con le fotocamere frontali degli smartphone moderni. La fotocamera TrueDepth da 12 MP su iPhone 11 è migliore rispetto alla fotocamera FaceTime da 720p  su un nuovissimo MacBook Pro da 16 pollici. Se avete un iPhone, avete la garanzia di ottenere un video migliore di quello che potreste avere con il vostro MacBook.

Certo, è più semplice usare il tuo laptop, soprattutto per le chiamate professionali. Se però, avete la possibilità di scegliere, vale la pena utilizzare lo smartphone, tenerlo sollevato a livello degli occhi e collegarlo al caricabatterie. Non solo avrete un aspetto migliore durante la chiamata, ma sarete anche liberi di usare il computer, se necessario.

Se volete davvero sembrare magnifici e avete a disposizione una reflex, potreste usarla come webcam. Ci sono un po' di configurazioni da afre e non tutte le fotocamere sono in grado di farlo, ma il risultato sarà fantastico.

Ora, provateci!

Non ci vuole molto, per apparire meglio nelle videochiamate. Che stiate usando Zoom, FaceTime, Google Meet, Skype, Slack, Microsoft Teams o una qualsiasi delle altre innumerevoli app di video chat, assicuratevi di apparire sempre al meglio.

Basta risolvere la vostra situazione di illuminazione, puntare la migliore fotocamera a livello degli occhi e assicurarsi di guardarla.

Fonte: howtogeek.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail