Fastweb

Come abilitare il Dark Mode per Gmail

Microsoft Outlook Web & Digital #outlook #microsoft Microsoft ammette la falla di sicurezza di Outlook Microsoft ha ammesso che gli hacker sono stati in grado di entrare indisturbati nel servizio email Outlook.com
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come abilitare il Dark Mode per Gmail FASTWEB S.p.A.
Gmail Dark Mode
Web & Digital
Tutti i consigli per gestire al meglio la modalità Dark di Gmail

Microsoft ha recentemente aggiunto la modalità dark a Outlook.com, ma Google è un passo avanti, infatti Gmail ha avuto un dark theme per anni, ecco come abilitare la modalità Dark completa per Gmail.

Come abilitare il Dark Mode ufficiale di Gmail

Per modificare il tema di Gmail basta fare clic sul pulsante del menù a forma di ingranaggio in alto a destra e selezionare "Temi", sia per la vecchia che per la nuova versione di Gmail.

Per utilizzare un tema base con dei grigi scuri basta scorrere verso il basso e fare clic sul riquadro nero "Scuro" alla destra del tema Gmail "Luce" standard.

Se si desidera un tema ancora più scuro, con più neri che grigi, bisogna scorrere ulteriormente fino al tema "Terminale".

Si può utilizzare anche un'immagine personale per lo sfondo. Per selezionare l'immagine fare clic su una delle foto suggerite nella parte superiore del riquadro o su "Le mie foto" in basso a sinistra.
Ora la scelta è fra "In primo Piano" per selezionarne uno fra una serie di sfondi consigliati da Google o "Le mie foto" per selezionarne una dal proprio account Google Foto.
Per rendere disponibile le immagini personalizzare basta andare sul sito web di Google Foto e caricare le immagini all'interno del priprio account.

Dopo aver selezionato un'immagine cliccare sul pulsante "Sfondo testo" a forma di A nella parte inferiore del pannello dove si sceglie il tema e quindi selezionare l'opzione "Scuro". Una volta fatto questo salvare le modifiche cliccando su "Salva".


Ora Gmail userà un tema scuro con l'immagine selezionata come sfondo, se si volesse tornare a quello di default, basterà tornare alla finestra Temi e selezionare "Luce" che è quello standard.

Come ottenere la modalità Dark migliorata per Gmail

I temi dark incorporati di Gmail hanno però alcuni limiti: hanno una bella interfaccia nel momento in cui si visita la propria casella di posta, ma lo sfondo continuerà a essere bianco quando si visualizza un thread di posta elettronica, si scrive un messaggio di posta o si utilizza la barra laterale per Google Calendar, Google Keep e Google Task.

Se si desidera una modalità Dark completa, la si può ottenere con degli "Stili Utente". Gli stili utente sono dei fogli personalizzati che il browser può applicare ai siti web che si visitano, dando loro un aspetto differente e modificando appunto il loro stile. Questi, come funzionamento, sono simili agli script utente, cioè frammenti di codice che è possibile eseguire sui siti web che si visitano.

Per ottenere questi stili utente bisogna installare un'estensione del browser che consenta di utilizzarli. Dato che la popolare estensione Stylish pare abbia iniziato a spiare i propri utenti, il consiglio è quello di installare Stylus, disponibile sia per Chrome che per Firefox.
Dopo aver installato l'estensione è consigliato installare Dark Gmail 2018 by DM, questo stile trasforma anche le email e il pulsante "Scrivi", dando a Gmail un tema Dark completo.

Per installare uno stile è sufficiente andare sul sito web e fare clic su "Installa Stile" e poi accettare con "OK" per averlo nel browser.
Lo sviluppatore inoltre consiglia di scegliere il tema Light Standard nelle impostazione dei temi di Gmail mentre si utilizza questo stile Dark, dato che alcuni elementi dell'interfaccia potrebbero risultare strani se si combina questo stile con il tema Dark standard di Gmail.

Attenzione: questi stili sono sul sito userstyles.org, il quale è gestito dalla società proprietaria anche di Stylish, che è ancora la fonte principale online per gli stili utente. La questione è che questi funzioneranno perfettamente se è già stato installato Stylus, ma se questo ancora non fosse stato fatto, il sito consiglierà di installare Stylish. Se si desidera includere anche la barra laterale che contiene Google Calendar, Keep e Tasks, il consiglio è quello di installare New Gmail Dark Theme Tweaks – Gmail 2018.

In caso si volessero disinstallare questi script, basta fare clic sul pulsante Stylus nella barra degli strumenti del browser, selezionare l'opzione "Gestisci" e quindi eliminare tutti gli stili che non si intende più utilizzare. Sarà possibile inoltre disinstallare, in qualsiasi momento, l'estensione Stylus per intero in caso di inutilizzo.

Se si preferiscono i colori scuri sul web, c'è la possibilità di provare un'estensione come Dark Reader che include una modalità Dark per tutti i siti web.
Un altro consiglio è quello di provare la modalità Dark di Windows 10 o il tema Dark con macOS Mojave di Apple.

30 luglio 2018

Fonte: howtogeek.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #gmail #outlook #dark mode

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.