Sottotitoli Chrome

Chrome, come attivare i sottotitoli automatici su audio e video

La funzione di accessibilità era stata in precedenza un’esclusiva per alcuni telefoni Pixel e Samsung
Chrome, come attivare i sottotitoli automatici su audio e video FASTWEB S.p.A.

Google sta espandendo la sua funzione di sottotitoli in tempo reale, Live Captions, dai telefoni Pixel a chiunque utilizzi un browser Chrome. Live Captions utilizza l'apprendimento automatico per creare spontaneamente sottotitoli per video o audio dove prima non esistevano e per rendere il web molto più accessibile a chiunque sia sordo o ipoudente.

Se abilitati, i sottotitoli in tempo reale vengono visualizzati automaticamente in una piccola casella nella parte inferiore del browser quando si guarda o si ascolta un contenuto.

Le parole compaiono dopo un leggero ritardo e, per un discorso veloce o balbettante, è possibile individuare alcuni errori. Ma in generale, la funzione è impressionante come lo era quando è apparsa per la prima volta sui telefoni Pixel nel 2019. I sottotitoli appariranno anche con l'audio disattivato o il volume abbassato, rendendolo un modo comodo per "leggere" video o podcast senza disturbare gli altri.

I Live Captions di Chrome hanno funzionato su video di YouTube, stream su Twitch, podcast e persino servizi di streaming musicale come SoundCloud, nei primi test. Tuttavia, sembra che i Live Captions in Chrome funzionino al momento solo in inglese, anche sui dispositivi mobili.

Come si attivano i sottotitoli automatici?

I sottotitoli in tempo reale possono essere attivati nell'ultima versione di Chrome selezionando Impostazioni, quindi "Avanzate" e "Accessibilità" (se non vedete la funzione, provate ad aggiornare manualmente e a riavviare il browser). Quando attivati, Chrome scaricherà rapidamente alcuni file di riconoscimento vocale, quindi i sottotitoli dovrebbero apparire dalla volta successiva che il vostro browser riprodurrà un audio.

I sottotitoli in tempo reale sono stati introdotti per la prima volta nella beta di Android Q, ma fino ad oggi erano esclusivi per alcuni telefoni Pixel e Samsung. Ora che è su Chrome, Live Captions sarà disponibile per un pubblico molto più ampio.

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail