Google Car, Chris Urmson dice addio

Chris Urmson dice addio alle Google Car

La decisione del numero uno a livello tecnico della divisione del colosso Usa di abbandonare il progetto ha colto tutti di sorpresa. Al momento non si conoscono i motivi
Chris Urmson dice addio alle Google Car FASTWEB S.p.A.

È stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno quello che ha colpito il reparto di Google dedicato alla creazione delle macchine a guida autonoma. A dire addio al progetto è stato infatti Chris Urmson,  numero uno a livello tecnico della divisione del colosso americano.

L'annuncio è arrivato direttamente da Urmson, che venerdì 5 agosto 2016, attraverso un suo post ufficiale, aveva dichiarato di "essere pronto per nuove sfide". Un annuncio che non ha lasciato indifferente l'ambiente con il boss della sezione Google Car, John Krafcik, che su Twitter ha salutato calorosamente l'ormai ex collega.

Nonostante questi addii sbandierati ai 'quattro venti' Mountain View non ha ancora spiegato i motivi che si celano dietro la decisione di Chris Urmsondi abbandonare la posizione occupata sin dal 2009.

8 agosto 2016

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail