Fastweb

Come calcolare e pagare IMU e TASI 2019 online

Gamer Web & Digital #videogames #windows 10 Xbox Game Bar in Windows 10: come funziona e come attivarla Rinnovata con il May Update 2019, la barra per i videogame permette di avere a disposizione strumenti e comandi veloci per migliorare l'esperienza videoludica
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Come calcolare e pagare IMU e TASI 2019 online FASTWEB S.p.A.
Pagamenti in contanti
Web & Digital
La scadenza dell'acconto IMU e TASI 2019 è prevista per il 17 giugno. Ecco come si calcola l'ammontare online e come effettuare il pagamento da PC

Il 17 giugno è un giorno segnato in rosso sul calendario di commercialisti e contribuenti. Entro questa data bisogna pagare l'acconto dell'IMU e della TASI 2019, l'imposta e la tassa comunale con la quale le amministrazioni locali finanziano (in parte) servizi e manutenzione del patrimonio pubblico. L'acconto da pagare è del 50% sul totale dell'imposta, mentre il saldo deve essere versato entro dicembre.

Va sottolineato che le date di scadenza, sia questa di giugno sia quella di dicembre, potrebbero essere variate dalle singole amministrazioni con un'apposita delibera. Prima del versamento, dunque, controllate sul portale del vostro comune o sul sito del Ministero delle Finanze. Dalla delibera, inoltre, potrete ricavare anche le aliquote fissate dalla giunta comunale per calcolare IMU e TASI 2019. Rispetto agli anni passati, infatti, la normativa di riferimento è cambiata e con esse le aliquote.

Pagamenti

Quest'anno, infatti, è stato eliminato il blocco che impediva la maggiorazione delle tariffe. Ciò vuol dire che le amministrazioni possono decidere di aumentare l'aliquota dell'IMU e arrivare ad azzerare quella della TASI, spostando totalmente il peso sull'imposta. Secondo una ricerca del Sole 24 ore, con la riforma i proprietari di seconde case e altri immobili devono destreggiarsi tra quasi 250 mila aliquote differenti, 130 mila per l'IMU e 120 mila per la TASI. A queste vanno ad aggiungersi 32 mila possibili detrazioni, per un totale di 280 mila variabili.

Come si calcolano IMU e TASI 2019

Nonostante le modifiche, la modalità di calcolo di IMU e TASI non sono cambiate. Bisogna rivalutare del 5% la rendita catastale dell'immobile, moltiplicarlo per il coefficiente relativo alla tipologia dell'immobile stesso e, al risultato che si ottiene, applicare le aliquote deliberate dall'amministrazione comunale. Un calcolo tutt'altro che semplice, ma che trova in diversi servizi online un valido aiuto.

Calcolare IMU e TASI 2019 online

Una volta recuperati i dati su aliquote e data ultima di pagamento dalla delibera della giunta del Comune dove è sito l'immobile, potrete procedere con il calcolo dell'IMU e della TASI da pagare a giugno (in acconto) e dicembre (a saldo).

Schermata di Amministrazionicomunali.it

Come detto, sul web ci sono diversi servizi che permettono di calcolare IMU e TASI 2019 con estrema facilità. Tutto quello di cui avrete bisogno saranno, oltre ai dati stabiliti dal comune, il valore della rendita catastale dell'immobile o degli immobili. Recuperati questi dati scegliete il servizio che più sembra in linea con le vostre necessità, inseriteli nei campi e cliccate sul tasto "Calcola".

Tra le varie soluzioni disponibili online, le più complete sono quelle offerte da amministrazionicomunali.it e riscotel.it. In entrambi i casi si avrà a che fare con degli strumenti caratterizzati da un'interfaccia utente intuitiva e semplici da utilizzare. Non dovrete far altro che inserire i dati negli appositi campi, cliccare su calcola e verificare quale sia l'ammontare del pagamento. Entrambi i servizi, inoltre, potrete generare direttamente il modulo F24, così da poter pagare immediatamente IMU e TASI 2019.

Schermata calcoloIUC2019 di Riscotel

Come pagare IMU e TASI 2019 online

Come ogni altro pagamento F24, IMU e TASI possono essere pagate online, senza necessità di recarsi presso uno sportello postale o bancario. E il metodo più semplice per il pagamento degli F24 online passa proprio attraverso i servizi di Internet banking dei vari istituti di credito italiani. Una volta all'interno del proprio conto corrente, entrare nell'area pagamenti e cercare la voce relativa agli F24. Qui dovrete inserire tutti i dati presenti nel modulo stampato da uno dei siti utilizzati in precedenza o, in alcuni casi, caricare il PDF del vostro F24 direttamente sul sito della banca. Una volta inseriti i dati richiesti, non resta che fare il pagamento.

Nel caso non abbiate un conto corrente online, potete pagare IMU e TASI online ricorrendo al sito dell'Agenzia delle Entrate. Qui potrai effettuare il pagamento grazie al servizio F24 Online, utilizzando uno dei metodi di pagamento proposti a fine procedura.

 

9 giugno 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #imu #tasi #guida

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.