BitTorrent

BitTorrent, il download diventa legale

L'impegno dell'azienda per il prossimo anno: distribuire legalmente film, musica e libri online
BitTorrent, il download diventa legale FASTWEB S.p.A.

 

BitTorrent, l’azienda che ha sviluppato l’omonimo sistema di file sharing, nel 2013 vuole adeguarsi all’industria dell’entertainment vendendo musica, film e libri online.

Sono 160 milioni le persone che usano i due client software dell’azienda per caricare e scaricare file: il BitTorrent, e l’altro più “leggero” chiamato μTorrent. La versione su iOS e Android ha raggiunto quasi i 10 milioni di download. Ogni giorno si scambiano file 40 milioni di utenti.

Tra le aziende che sfruttano la tecnologia BitTorrent c’è anche Facebook, che la usa per velocizzare il download dei file durante gli aggiornamenti dei server.

BitTorrent offre versioni a pagamento del suo client software che includono funzioni extra come l’antivirus, e gestisce un sistema di advertising che consente agli inserzionisti di raggiungere gli utenti del servizio, per lo più uomini.

Il prossimo passo dell’azienda sarà lavorare assieme ai produttori di set-top box per preinstallare negli hardware il proprio client, in modo che gli utenti possano scaricare e vedere i contenuti direttamente sui loro teleschermi.

3 Dicembre 2012

Fonte: blogs.nytimes.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail