Fastweb

Biografia di Robert Cailliau

Router Wi-Fi Internet #wi-fi #internet Cosa fare se non c'è connessione Internet Può capitare, a volte, che la connessione Wi-Fi funzioni e, nonostante ciò, non si riesca a navigare online. Ecco cosa puoi fare
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Biografia di Robert Cailliau FASTWEB S.p.A.
Robert Cailliau
Web & Digital
Tra i pionieri del World Wide Web, Robert Cailliau è oggi una figura di spicco del mondo informatico. Scopriamo assieme chi è

Il suo nome è strettamente legato a quello di Tim Berners-Lee e al manipolo di ricercatori del CERN (European Organization for Nuclear Research, Organizzazione europea per la ricerca nucleare in italiano) che contribuirono a dettare le prime regole e sviluppare il World Wide Web. Insomma, se oggi si può navigare in Internet e se la Rete è strutturata nel modo in cui oggi la conosciamo, il merito è anche di Robert Cailliau, ingegnere elettronico di origine belga tra i primi a definire gli standard degli ipertesti e del web.

Prima del CERN

Robert Cailliau nasce a Tongeren, nelle Fiandre belghe, il 26 gennaio 1947 e crebbe in una normale famiglia della piccola borghesia belga. Nel 1958 si trasferì, con tutta la famiglia, ad Antwerp, dove completò le scuole dell'obbligo e frequentò il liceo locale. Nel 1969 ottenne la laurea civile in Ingegneria elettrica e meccanica (nome del titolo in olandese: “Burgerlijk Werktuigkundig en Elektrotechnisch ingenieur”) presso l'Università di Ghent, mentre due anni più tardi ottenne un Master of Science (equivalente della nostra laurea magistrale in materie scientifiche) in Computer, Information and Control Engineering presso l'Università del Michigan. Al termine della carriera universitaria prestò il servizio militare obbligatorio, restando comunque nell'ambito della sistemistica e dell'informatica. Nel corso dei mesi, infatti, sviluppò e perfezionò programmi in Fortran per la simulazione del movimento delle truppe sul campo.

Al CERN

Nel 1974 entrò a far parte dell'organico del CERN come Associato al progetto di ricerca sul protosincrotone, lavorando al sistema di controllo dell'acceleratore. Nell'aprile 1987 passò a dirigere l'ufficio di Computing System all'interno della divisione Data Handling. Fu durante questi mesi che entrò in contatto con Berners-Lee, iniziando a collaborare allo sviluppo di un'infrastruttura hardware e software che permettesse di organizzare, catalogare e rendere consultabile la gran mole di dati e informazioni prodotte dai vari uffici e dipartimenti del CERN.

 

time Berners-Lee e Robert Cailliau

 

Berners-Lee definì il sistema tra il settembre e il dicembre del 1990 e lo chiamò World Wide Web. Nel corso di questi mesi Cailliau si occupò dell'aspetto economico della faccenda, occupandosi della stesura di un piano di copertura finanziaria dell'intero progetto. Nei mesi successivi, invece, entrò a far parte del gruppo di scienziati informatici e sviluppatori che crearono il primo web browser per Mac: il MacWWW.

Dopo il web

Nel 1993 Robert Cailliau diede il via al primo progetto web-based della Commissione Europea per la diffusione delle informazioni sulla rete. Nel dicembre dello stesso anno fu tra i promotori del prima prima International WWW Conference, cui presero parte oltre 380 studiosi. La conferenza portò alla formazione dell'International World Wide Web Conferences Steering Committee, che da allora si occupa di organizzare e convocare la conferenza su base annuale.

Nel 1994, sempre con la collaborazione della Commissione Europea, diede il via al progetto Web for school, il cui scopo era di promuovere il world wide web come risorsa fondamentale per l'insegnamento. Dopo aver aiutato a trasferire competenze e strutture per lo sviluppo del WWW dal CERN al World Wide Web Consortium (W3C), è diventato un conferenziere di fama internazionale. Dal 2007 è in pensione.

 

Robert Cailliau con il primo browser Mac

 

Oggi è membro attivo del movimento pan-europeo Newropeans, per il quale ha recentemente presentato (insieme a Luca Cominassi) un progetto riguardante la società dell'informazione europea.

Riconoscimenti

Il contributo fattivo alla definizione iniziale del World Wide Web ha permesso a Robert Cailliau di collezionare una lunga serie di premi e riconoscimenti. Nel 1995 vince (con Tim Berners-Lee) l'ACM Software System Award, nel 1999 gli viene conferito il Christophe Plantin Prize, nel 2001 la Médaille Genève Reconnaissante, nel 2008 la medaglia d'oro del Flemish Academy of Sciences and the Arts, mentre nel 2012 il suo nome viene inserito nella Hall of Fame della Internet Society. Nel 2004 è stato nominato Comandante dell'Ordine di Re Leopoldo, mentre a livello universitario è stato insignito della Laurea Honoris Causa dalla Southern Cross University, dalla University of Ghent e dalla University of Liege (in questo caso insieme a Tim Berners-Lee).

23 marzo 2014

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #robert cailliau #biografia #time berners-lee #internet #www #world wide web #cern

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.